fbpx

Mr Good Cop o Baron: che ne è stato di Eirik Jensen oggi?

Scopri cosa ne sarà di Eirik Jensen oggi nel 2022 dopo Mr Good Cop o Baron su Netflix!

Mr Good Cop o Baron è disponibile su Netflix! Se vuoi sapere cosa diventa Erik Jensen oggi, continuare a leggere! C’è una nuova serie di documentari che sta per essere lanciata su Netflix, intitolata Signor buon poliziotto o barone. Questa è una buona notizia per i fan e gli appassionati di crimini veri, poiché il servizio di streaming online spera che questa serie sia il suo prossimo successo.

I documentari sul vero crimine sono diventati uno dei generi più popolari sulla piattaforma, con la naturale curiosità degli spettatori di conoscere alcuni dei crimini più scioccanti e famosi. Signor buon poliziotto o barone ripercorre la disgrazia dell’ex alto ufficiale di polizia norvegese, Erik Jensen. Ripensa al caso criminale di alto profilo che ha attanagliato il paese e continua a dividere le opinioni all’interno della società norvegese. Ma che ne è di Eirik Jensen oggi ? Ti diciamo tutto noi!

Chi è Erik Jensen?

Erik Jensen è stato un’innegabile forza della natura e un gran lavoratore per tutta la vita, sia che facesse lavori saltuari dall’età di 16 anni o entrasse nelle forze dell’ordine intorno ai 20 (nel 1977). Tuttavia, nelle sue stesse parole, ha trovato la sua vera scintilla solo quando si è unito alla squadra sotto copertura negli anni ’80 per combattere la criminalità organizzata, i narcotici e le guerre tra bande.

Anche il fatto che sia stato sempre educato e che abbia ottenuto i migliori risultati possibili seguendo le sue strategie insolite ha giocato un ruolo importante: nessuno poteva dire se avesse oltrepassato il segno. Questo è comeErik Jensen gradualmente è salito di grado, ha gestito diversi casi di alto profilo, è diventato un membro vitale del dipartimento di polizia e alla fine è stato promosso commissario.

Leggi  Nuovi film e serie da vedere su Netflix dal 10 al 16 giugno

Detto questo, tutto è crollato per il poliziotto stellare nel 2014, quando è stato arrestato in connessione con il giro di droga gestito dal suo informatore da due decenni, Gjermund Cappelen. Quest’ultimo aveva dichiarato alle autorità di aver dato Erik Jensen almeno 2,1 milioni di corone nel corso degli anni in cambio del suo aiuto nell’importazione di quasi 14 tonnellate di hashish.

Che ne è di Eirik Jensen oggi?

Erik Jensen ha sempre sostenuto la sua innocenza, ma la sua passata vicinanza ai membri della banda nel tempo libero e la mancanza di interesse a seguire le regole hanno sollevato ulteriori sospetti. Erik Jensen che si era ufficialmente ritirato dopo la sua incriminazione nel 2016, è stato quindi ritenuto colpevole di flagrante corruzione, traffico di droga e detenzione criminale di armi condannato alla pena massima di 21 anni.

Quindi, nel giugno 2020, dopo una battaglia durata 6 anni, è stato nuovamente dichiarato colpevole per tutti i capi di imputazione dalla Corte d’Appello di Borgarting prima che gli venisse inflitta la pena massima consentita dalla Norvegia di 21 anni.

Nel frattempo, pur continuando a proclamarsi innocente, l’ex direttore 64enne, Eirik Jensen è oggi incarcerato nella prigione di Kongsvinger, Vardåsvegen, Kongsvinger, Norvegia. Da quello che sappiamo, per come stanno le cose, Erik non potrà beneficiare della libertà condizionale fino a quando non avrà quasi 77 anni (nel 2034).

Lascia un commento