fbpx

Mila Kunis sapeva che il film sarebbe stato un grande flop

Sebbene le Wachowski fossero responsabili del blockbuster, Mila Kunis, l’headliner del film, sapeva che Giove ascendente stava per floppare al botteghino.

Lana e Lilly Wachowski hanno sempre avuto un percorso pieno di insidie ​​nelle alte sfere di Hollywood. Dopo il capolavoro unanime Matrice, il duo non è mai riuscito a unirsi completamente. Se le loro opere del nuovo millennio tendevano a essere riabilitate da un pubblico che ha avuto la saggezza di prendere la pillola rossa – soprattutto dopo il passaggio vincente alla collana degli autori con Senso8 – i registi hanno avuto la tendenza ad accumulare offerte nei teatri.

Dopo l’ultimo missile contro Hollywood che è stato Matrix Resurrezioni di Lana che ha portato a ripensare ancora una volta la filmografia degli sceneggiatori, alcuni parlavano così. Tra loro, Mila Kunis, headliner di Giove ascendenteè tornata a partecipare al più grande fallimento delle registe donne nel podcast Felice Triste Confuso.

Dimentica l’hoverboard e preferisci scarpe che galleggiano velocemente

La star ha così chiarito – dopo aver parlato della sua esperienza – da quando ha saputo che la barca stava per affondare al botteghino. E dobbiamo credere che l’attrice americana lo avesse sentito arrivare ben prima dell’uscita:

“Quando abbiamo saputo che il film sarebbe andato al flop? Prima ancora di iniziare la produzione, perché è stato dimezzato. Il budget originale era il doppio e puoi fare molto di più con così tanti più soldi. La maggior parte delle volte , questo tipo di progetti ha una sceneggiatura davvero buona, ma altre cose straordinarie da inventare. Subito prima della pre-produzione, per tutta una serie di motivi con gli studi e altre cose, il budget è stato ridotto e il film era diverso. Vorrei che Channing Tatum fosse lì perché abbiamo delle storie dannatamente belle da raccontare”.

Secondo lei, le ragioni del crollo industriale del lungometraggio erano quindi puramente di bilancio. Con il cibo tagliato a metà, il blockbuster con mezzi significativi stimati tra 176 e 210 milioni di dollari non ha ottenuto tutte le risorse necessarie per garantire condizioni di lavoro confortevoli.

Leggi  Quale data e ora di rilascio?

I suoi colleghi Channing Tatum ed Eddie Redmayne si sono già posizionati sull’argomento. Il primo ha affermato che le riprese di Giove ascendente era stato un incubo. Da parte sua, il secondo aveva spiegato il ritrovamento il suo personaggio antagonista scritto molto male. La sua interpretazione gli era valsa un prestigioso Razzie Award come peggior attore (non c’è da stupirsi che non volesse necessariamente difendere il lavoro).

Anche se gli interpreti le hanno trasmesse tutte e tre storie poco brillanti sul caso dell’opera spaziale – il che potrebbe spiegare perché l’oggetto cinematografico del 2015 è stato considerato un pareggio – inoltre non hanno più sparato all’ambulanza e l’hanno smontata. E tanto meglio perché, sebbene abbia ingiustamente offerto, nulla gli impedisce di formarsi una propria opinione e possibilmente restaurare la sua immagine poichéè disponibile su Amazon Prime Video. E se no, puoi anche provare a lasciarti convincere dal video appena sopra.

Lascia un commento