fbpx

Meghan Markle: sua sorella Samantha di fronte a “umiliazione, vergogna e odio”, contrattacca

Il 2023 non sarà facile per Meghan Markle. Se pensava di essere finalmente tranquilla dopo le grandi ondate causate dalla trasmissione del documentario Harry e Meghan e la pubblicazione di Ricambio [Le Suppléant en français, ndlr], le memorie di suo marito, non è così. È la sua famiglia che, questa volta, ha deciso di ravvivare la sua quotidianità. La sua sorellastra Samantha in particolare.

Come riportano Daily Mail e The Mirror, Samantha Markle ha deciso di reagire a Meghan Markle dopo i commenti che ha fatto su di lei durante l’intervista dei Sussex con Oprah Winfrey nella primavera del 2021. Non sopportava che la Duchessa del Sussex condividere la sua infanzia come a “figlio unico” mentre si strofinava le spalle con Samantha e suo fratello Thomas. Per “umiliazione, vergogna e odio su scala globaleSamantha Markle chiede quindi quasi 70mila euro di danni. Ma non solo.

Se chiede a Meghan Markle di testimoniare, Samantha Markle vuole che anche il principe Harry prenda parte a questa azione legale facendosi oggetto di una deposizione filmata e giurata al fine di mettere in contraddizione la coppia su una trentina di motivi, il razzismo della reale britannica famiglia in particolare. Ha vinto la causa poiché il giudice ha respinto la mozione di Meghan Markle che ha voluto non rilasciare dichiarazioni. La moglie del principe Harry è attesa in tribunale a luglio.

La guerra delle sorelle

Non è la prima volta che Meghan Markle e Samantha Markle si sparano a una gamba. L’ex attrice è convinta che gli interventi della sorellastra siano solo il frutto di una ricerca di notorietà e profitto come le paparazzade organizzate dal padre Thomas Markle. Per Meghan Markle la sua famiglia – ad eccezione della madre Doria Ragland – è pronta a tutto pur di sfruttare la popolarità della sua relazione con il principe Harry. Rapporti molto tesi che quindi non dovrebbero risolversi…

Leggi  Il sosia di Shakira ha cantato la canzone "Ciega, sordo e muto" questo lunedì

Lascia un commento