fbpx

Meghan Markle: chi è Misan Harriman, sua cara amica e fotografa preferita?

Dietro gli scatti più intimi di Meghan Markle e del principe Harry, troviamo Misan Harriman, una fotografa anglo-nigeriana. Ma chi è questo artista di talento, entrato nella cerchia ristretta dei Sussex?

Dopo un breve soggiorno a Londra, in occasione del giubileo della Regina Elisabetta II, Meghan Markle e il principe Harry sono saliti su un aereo per tornare negli Stati Uniti, dove ora risiedono. L’occasione per la coppia di festeggiare appena in tempo il primo compleanno della figlia Lilibet, circondati dai loro amici più preziosi. Dopo un anno di attesa, i fan del Sussex hanno potuto scoprire il volto della bambina, che a suo padre assomiglia a due gocce d’acqua. Uno snapshot pubblicato sull’account Instagram di un certo Misan Harriman, uno degli amici più cari di Meghan Markle.

Un caro amico a cui la duchessa del Sussex si è affidata anche per catturare lo scatto ripresa nell’erba su cui è apparsa con la pancia rotonda, pubblicata sui social network per annunciare la sua seconda gravidanza, 14 febbraio 2021. Se il suo nome non significa nulla per te in Francia, la fotografa anglo-nigeriana è una delle più rinomate in la sua professione, lui che ha iniziato a fotografare professionalmente solo nel 2017. Autodidatta, Misan Harriman è l’autore di colpi particolarmente potentisoprattutto durante le proteste attorno al movimento Black Lives Matter nell’estate del 2020, dopo la morte di George Floyd.

Un fotografo che ha fatto la storia

Misan Harriman, che ha fotografato innumerevoli celebrità, a cominciare da Rihanna, Cate Blanchett e persino Tom Cruise, si è vista addirittura regalare la copertina del prestigioso numero di settembre delvoga Britannico. Il padre di due figli è così diventato il primo fotografo di colore a scattare la copertina di Voguedalla sua creazione nel 1916.

Leggi  Quale data e ora di rilascio?

Una consacrazione per chi è tornato negli anni nella ristretta cerchia dei Sussex, la cui innegabile alchimia aveva evocato sulle colonne di Vogue. “Vedere due persone che hanno una connessione come la loro è come leggere le pagine di un libro.“, aveva dichiarato. Fotografo e poeta!

Lascia un commento