fbpx

Maverick, Reese Witherspoon vuole trarne ispirazione per La vendetta di una bionda 3

Quasi vent’anni dopo la sua ultima apparizione come Elle Woods, Reese Witherspoon crede ancora in un ritorno… e si ispira a Tom Cruise!

Non è Maverick che vuole! Trentasei anni dopo il primo Top Gun, Tom Cruise ha indossato il suo costume da super pilota di aeroplano per un sequel che ha incantato sia il pubblico che la critica. Un vero trionfo commerciale – quasi 1,3 miliardi di dollari al botteghino per un budget non marketing di 170 milioni – Top Gun: Maverick è diventato il film con il maggior incasso della sua carriera… Tanto che l’asset nostalgico di oggi dà spunti ad altre star di Hollywood.

La vendetta di una bionda – Maverick

Uno di loro – e questo è abbastanza inaspettato – è Reese Witherspoon che spera ancora di offrire una terza puntata a La vendetta di una bionda. In questa tipica commedia americana dei primi anni 2000, interpretava una simpatica Barbie rosa fucsia, sempre affiancata dal suo piccolo chihuahua e determinata a far mentire i cliché sulle bionde… Una commedia che riscosse un successo sorprendente: 181 milioni di dollari per un piccolo budget di 18 milioni. Beh, non lo è Top Gunma bastava avere un secondo film (La bionda colpisce ancora), che non è andata così bene.

Oggi, l’attrice spera ancora di avere una terza puntata e Tom Cruise le ha appena offerto l’argomento perfetto.

La vendetta della bionda: foto, Reese WitherspoonNostalgia, vostro onore!

L’attrice della Louisiana si è difesa di recente sulle colonne del quotidiano americano USA Oggi :

“Spero davvero che saremo in grado di fare il terzo film nel modo giusto… È come Top Gun! Hanno aspettato molto tempo per fare una nuova versione di questo film e ho adorato la nostalgia in cui hanno incorporato. Davvero, ci ha dato molta ispirazione su cosa vorremmo fare con Elle Woods… Dobbiamo essere sicuri di avere tutti gli elementi che piacevano alla gente in quel momento. Questi personaggi sono come i miei amici, li proteggo. non fare mai una versione degradata e mediocre della loro storia”

Leggi  María Lo ha vissuto un trionfo agrodolce dopo essere passata attraverso "MasterChef" 10

La vendetta della bionda: foto, Reese WitherspoonReese si sta un po’ lasciando trasportare, vero?

Non è la prima volta che viene fuori l’argomento di un terzo film. Già nel 2018 era stato annunciato un sequel, pochi mesi prima che venissero ufficializzati i nomi degli sceneggiatori. Mindy Kaling (Il progetto Mindy) e Dan Goor (Brooklyn nove-nove) era stato presentato in questo modo, ma da allora è stato quasi un silenzio radiofonico. Sappiamo semplicemente che il progetto non viene abbandonato, come dimostrano le spiegazioni di Mindy Kaling lo scorso marzo:

“Che aspetto ha Elle Woods a 42 anni? si chiedeva nelle colonne della rivista Volta, sta diventando tutto ciò che ha sempre desiderato? Come si manifesta la sua personalità ora che è adulta? È più cinica? La sua gioia e il suo entusiasmo funzionavano bene a 22 anni, ma in che modo la vita ha cambiato la sua percezione delle cose?

La vendetta della bionda: foto, Reese WitherspoonDopo Sex and the City, il ritorno di una bionda degli anni 2000

Lo ha confermato lo sceneggiatore, il progetto è ancora in dirittura d’arrivo, ma per il momento lo scenario non è nemmeno finalizzato. Fino ad allora, Reese Witherspoon dovrebbe apparire in diverse produzioni Netflix, tra cui un film di fantascienza, pirodiretto da Simon Kinberg, il regista di X-Men: Fenice Oscura.

Lascia un commento