fbpx

Matt Damon si rammarica di aver rifiutato ‘Avatar’ e James Cameron risponde: “Fatti una ragione”

Sono passati tredici anni, ma Matt Damon continua a non voltare pagina. Nel 2019, l’attore ha rivelato che prima che Sam Worthington fosse scelto per recitare AvatarJames Cameron gli ha offerto non solo il ruolo principale, ma anche il 10% dei benefici del film -che in seguito si è rivelato il maggior incasso della storia-.

Damon ha spiegato che ha dovuto rifiutare questo film per recitare Il Bourne Ultimatum (2007), e si è pentito di non aver ricevuto quel 10% dei benefici di uno dei film di maggior successo della storia e di aver perso anche una grande opportunità di lavorare con James Cameron.

[Crítica: ‘Avatar: El sentido del agua’, un sentido de la maravilla y el espectáculo sin parangón]

Matt Damon continua a pentirsene

James Cameron e Sam Worthington sul set del sequel di ‘Avatar’.

Il lungometraggio è iniziato con un budget stimato di $ 237 milioni e ha incassato oltre $ 2,9 miliardi al botteghino mondiale, di cui Matt Damon avrebbe potuto guadagnare circa $ 270 milioni. In effetti, l’attore riconosce di non dimenticare la decisione che ha preso e che lo perseguita ancora oggi.

“Me l’ha offerto James Cameron Avatar‘”, ha detto Matt Damon in un’intervista a 2019. “E quando me l’ha offerto, ha detto: ‘Ascolta. Non ho bisogno di nessuno. Non ho bisogno di un nome per questo, un attore con un nome familiare. Se non lo accetti, troverò un attore sconosciuto e glielo darò, perché il film non ha bisogno di te.. Ma se accetti la parte, ti darò il 10 percento.'”

“Passerò alla storia”, disse in seguito Damon. “Non incontrerai mai un attore che ha rifiutato più soldi di me”.

Leggi  quando, quali modifiche incorpora e i contenuti che non saranno disponibili

La risposta di James Cameron

James Cameron ha parlato di questo argomento durante un’intervista con BBC Radio per promuovere il sequel Avatar: Il senso dell’acqua. Il regista ha subito riso quando è stato fatto il nome dell’attore.

“Si sta picchiando molto per questo”, ha detto Cameron, rivolgendosi direttamente a lui, dicendo: “‘Matt, sei una delle più grandi star del cinema del mondo, superalo'”. Il regista ha ricordato che Damon “doveva fare un altro film della saga bournee che “non c’era niente che potessero fare al riguardo, quindi è stato con il cuore pesante che ha dovuto rifiutare l’offerta”.

Successivamente, il regista ha parlato della possibilità che Matt Damon appaia in un futuro sequel di Avatar, in un cameo per la saga. “Dobbiamo farlo, in modo che il mondo sia di nuovo equilibrato. Ma non riceverà più il 10%, che glielo danno”, ha commentato tra le risate.

Lascia un commento