fbpx

L’omissione di una violazione di “Fuoco e sangue” e altre differenze rispetto al libro

fuoco e sangueil libro su cui si basa casa del drago, è una cronaca della dinastia Targaryen scritta ai tempi di Game of Thrones da un maestro che raccoglie diverse versioni dei fatti da fonti non sempre attendibili, che gli danno libertà ai creatori della serie di scegliere la versione che preferiscono o crearne uno nuovo.

Questo è ciò che abbiamo visto nei primi episodi della serie, che include una stretta relazione tra Alicent e Rhaenyra, che qui hanno età simili e sono cresciute insieme. Anche nella battaglia a Steps of Stone, che nella serie si trasforma in una battaglia spettacolare che funge da culmine del terzo episodio, voin il libro è limitato a una frase: “Nel 108 d.C., quando alla fine incontrò Craghas faccia a faccia, Daemon lo uccise in un duello e gli tagliò la testa con Sorella Oscura”.

Ryan Condal e Miguel Sapochnik hanno giocato con il passare del tempo nell’adattamento, facendo uso di lunghe ellissi temporali quando lo hanno ritenuto necessario e ritardando altri momenti con potenziale da cui hanno creduto di poter estrarre materiale per definire i loro personaggi. senza attenersi completamente alle storie che vi si narra. Il quarto episodio è un buon esempio di quest’ultimo.

[‘La casa del dragón’ 1×04, deseo, placer y política sexual en el mejor episodio de la serie hasta el momento]

La relazione tra Daemon e Rhaenyra in ‘Fire and Blood’

Rhaenyra e Daemon nell’episodio 4 de “La casa del drago”.

Secondo il libro di George RR Martin, quando Daemon tornò incoronato Re del Mare Stretto, rimase ad Approdo del Re per quasi sei mesi. Durante questo periodo trascorse molto tempo con sua nipote, raccontandole le sue avventure, facendole regali, recitando poesie e volavano insieme ogni giorno facendo correre i suoi draghi avanti e indietro verso Roccia del Drago.

Le fonti divergono sui motivi della partenza di Daemon alla fine di questo periodo. Alcuni dicono che fosse su richiesta di Alicent a Viserys, ma altri concordano che avesse a che fare con Rhaenyra, che alcuni sostenevano fosse innamorata di suo zio e disse che voleva sposarlo. Da queste fonti, la storia “più depravata”, come sottolinea il libro, è quella di Champiñón. È anche il più grande.

Secondo lui, Rhaenyra voleva conquistare Criston Cole e Daemon le disse che la guardia la vedeva solo come la ragazza che era quando l’ha incontrata, ma “Posso insegnarti come farti vedere come una donna”. Da lì, frasi del genere insegnava alla nipote “come toccare meglio un uomo per dargli piacere” oppure “le succhiava le tette per renderle più grandi e sensibili”, che fortunatamente non abbiamo visto sullo schermo.

Leggi  Liga: dove vedere in streaming l'FC Barcelona

Le lezioni incluse diverse fughe in case di piacere in modo che Rhaenyra potesse osservare e “imparare le arti femminili dalle prostitute di Approdo del Re. Nonostante tutte queste pratiche, le fonti affermano che Rhaenyra ha mantenuto la sua verginità. Le voci hanno raggiunto Viserys e Daemon non lo ha negato. In questo caso, Rhaenyra e Criston Cole mai consumata, secondo alcuni, perché fu lei a rifiutarlo quando lui le propose perché era una regina con sangue di drago e lui era un popolano, secondo altri, perché la rifiutava con orrore.

[Quiénes son Larys y Harwin Strong, los nuevos personajes de ‘La casa del dragón’]

Lo stupro che salta la serie

Come Mushroom racconta nel suo racconto, dopo il rifiuto di Cole, Rhaenyra fuggì dalla Torre della Spada Bianca, si rimise il mantello e corse nell’oscurità, dove si è imbattuto in Harwin Strongdi ritorno da una notte di baccanale.

Il figlio maggiore di Lord Lyonel Strong era conosciuto come il Bonescrolls, e Mushroom afferma di desiderare ardentemente la principessa, quindi “è stato lui a cogliere l’innocenza di Rhaenyra e a spargere il sangue della sua verginità con la sua spada”.

Così come Game of Thrones è stato criticato per aver incluso stupri che non erano nemmeno nei libri, i responsabili la casa del drago hanno scelto di non includere questo perché non hanno ritenuto necessario definire il carattere. In cambio, hanno usato Alicent come specchio e contrasto in un montaggio parallelo per ritrarre la sua mancanza di libertà, di esprimere il suo desiderio e la mancanza di piacere sessuale nell’essere al servizio dei desideri di Viserys, da quando è andato nella sua stanza quando lui richiede e generare figli è il suo unico obbligo. Questo non è menzionato in Fire and Blood.

Dal 2014 non c’era una regista donna nel franchise


Ira Parkersceneggiatore di Cose migliorifirma questo episodio che è diretto da Chiara Kilnerla prima donna a mettersi dietro la macchina da presa di questo franchise in otto anni, da quando Michelle McLaren ha diretto il 4×05 di Game of Thrones. E puoi vederlo.

Lascia un commento