fbpx

l’MCU indiano svela un trailer infuocato

Potenziale blockbuster dell’anno in India, Brahmastra mira a posare un universo cinematografico che sarebbe l’equivalente del MCU indiano.

Con i trionfi di progetti ambiziosi come RRR, KGF: Capitolo 2 e più recentemente vikramil cinema indiano è stato ricco di blockbuster Quest’anno. Buone notizie, non è ancora finita. Il nuovo candidato al titolo di blockbuster dell’anno ci arriva da Bollywood e si chiama Brahmastra prima parte: Shiva. Il regista Ayan Mukerji lavora a questo progetto da sogno dal 2014. Nel casting si circonda del suo attore preferito Ranbir Kapoor e della popolarissima Alia Bhatt.

Ma Brahmastra non è solo un tanto atteso blockbuster in India. È anche il potenziale punto di partenza diun colossale universo cinematografico intitolato ilAstraverso che mira ad essere la risposta locale al MCU. In programma un progetto ibrido tra un film di supereroi, fantasy e mitologia Indiano. Basti pensare che l’accoglienza del pubblico sarà fondamentale, sia per il regista che per i produttori che hanno già investito molti soldi. E il primo trailer promette agli spettatori un’esperienza stravagante.

Se questa dissolutezza di colori ed effetti digitali sorprende a prima vista, dobbiamo ammetterlo Brahmastra fa tutto per spingendo i confini di ciò che viene fatto a Bollywood. Il suo budget stimato di circa 40 milioni di dollari può essere ridicolo rispetto ai blockbuster americani, ma si colloca tra i record storici del cinema indiano.

Quindi manterremo ovviamente le riserve in merito alcuni complicati effetti di finitura. Ma altrettanto ammettere che è piuttosto raro vedere un blockbuster andare a disegnare nell’immaginario di Mahâbhârata per trarne i supereroi moderni. Ciò che può rendere la forza di questo Astraverse è l’originalità e la ricchezza della sua mitologia. Un cambiamento rinfrescante nel mezzo di una cultura pop che tende a girare in tondo.

Leggi  Nations League: Italia

Brahmastra Parte prima: Shiva: fotoUn film che gioca con il fuoco

Che si tratti di un successo o di un fallimento totale, è una scommessa sicura di cui sentiremo parlare molto Brahmastra Nei prossimi mesi. Il film ha già fatto la storia diventando il primo vero film indiano di cui i diritti di trasmissione internazionale sono stati acquisiti dalla Disney. Da lì alla scommessa su una grande sorpresa al botteghino mondiale, c’è solo un passo. Brahmastra prima parte: Shiva uscirà nelle sale il 9 settembre 2022.

Lascia un commento