fbpx

l’influencer finge di essere sopravvissuta agli attacchi di Parigi in questo trailer WTF

Zoey Deutch è la protagonista Non beneuna satira moderna che si è rivelata in un primo trailer stravagante.

Quale sarebbe, secondo l’opinione pubblica, il più grande flagello di questa favolosa era moderna in cui l’umanità sembra essere tenuta in ostaggio? Se per alcuni si tratta sicuramente del riscaldamento globale, dell’attuale panorama politico, o anche dell’inflazione permanente che travolge anche le confezioni di Barilla nei supermercati, per altri si tratterebbe piuttosto di influencer e altri attori della scena digitale contemporanea.

Considerazioni forse un po’ esagerate che però non mancano, di volta in volta, di investire la grande macchina hollywoodiana. Così recentemente, la commedia drammatica Felpa, un piccolo boomerienne, di Magnus von Horn ha ripreso le stanze buie, altro progetto molto più satirico, Non benesi è rivelato in un primissimo trailer per i meno incredibili.

Diretto dalla giovanissima regista Quinn Shephard, il film racconta la storia di Dani Sanders (Zoey Deutch), un’aspirante scrittrice che chiaramente non sa cosa fare della sua vita e desidera disperatamente ottenere una qualche forma di riconoscimento. Desiderando a tutti i costi uscire dall’anonimato, la giovane decide di farlo fingere un soggiorno a Parigi per stimolarne la presenza sui social network, e prendi alcuni follower lungo la strada. Tuttavia, quando un terribile incidente travolge la Città della Luce, Dani si impantana nella sua bugia fino al punto di non ritorno.

La scheda di apertura di queste prime immagini lo annuncia molto chiaramente, il personaggio principale sarà detestabile. Proiettata sul palco dopo gli attentati di Parigi, Dani non avrà altra scelta che mantenere la chimera e posizionarsi come una sopravvissuta traumatizzata per non smascherare l’inganno originale.

Leggi  un trailer di successo per l'investigatore di Netflix

Puzza di bruciato

Per un breve periodo il personaggio raggiunge la tanto ambita celebrità, che gli permetterà addirittura di iniziare la relazione dei suoi sogni con Colin, interpretato da Dylan O’Brien. Ma come suggerisce il trailer, il contraccolpo sarà all’altezza dell’inganno: ormai smascherato dal web e assegnato molto rapidamente al rango di “peggiore persona del mondo”, il personaggio dovrebbe vivere una bella discesa agli inferi per la gioia del spettatore.

Potenziale riflessione sulla cultura della cancellazione (Dove cancellare la cultura in inglese), la notorietà digitale e l’inevitabile tossicità causata dalla perenne corsa alla viralità, Non bene promette di essere un intrattenimento singolare e burlesco, che sarà disponibile sulla piattaforma Hulu a partire dal 29 luglio negli Stati Uniti. Se in Francia il film non ha ancora una data di uscita, dovrebbe investire a priori il catalogo esagonale di Disney+.

Lascia un commento