fbpx

le prime opinioni sul gioco del football arcade sono cadute

Mario Strikers Battle League Football è appena arrivato su Nintendo Switch. Mario ha portato la coppa a casa? Giornale.

Il mondo è diviso in due categorie: non quelli che hanno le pistole cariche e quelli che scavano, ma quelli che aspettano il loro FIFA annuale, e quelli che piangono sangue in attesa della continuazione di una delle migliori partite di calcio del mondo. : Mario Strikers accusato di calciouscito su Wii nel 2007. Certo, sarà facile dire che le due licenze non giocano sullo stesso terreno, la FIFA punta alla simulazione e Mario Striker giurando una sensazione arcade disinibita.

Ma mettendo il divertimento provato come unico giudice in questo piccolo gioco, l’idraulico baffuto seppellisce la concorrenza. Mario Strikerè una proposta straordinaria, un software che offre partite cinque contro cinque in cui i personaggi della scuderia Big N hanno mosse speciali al Oliva e Tome può utilizzare i bonus al Mario Kart per sconfiggere la squadra avversaria, il tutto in un’atmosfera sovraccarica.

Dopo 15 anni di scarsità calcistica, i fan della scuola Nintendo potranno finalmente asciugarsi le lacrime: Mario e la sua banda sono tornati, con Mario Strikers Battle League Football su Interruttore. I primi pareri della stampa specializzata sono caduti e il verdetto sembra essere definitivo: il gioco sarebbe terribilmente divertente, e offrirebbe un gameplay semplice, ma soffrirebbe di una crudele mancanza di contenuti da solista. Giornale.

“Mario Strikers: Battle League è sia un gioco di calcio abile che uno spietato gioco di risse, ed è quasi sempre molto divertente da giocare. Se hai mai giocato a un gioco della serie, non avrai molte sorprese e il piccolo il numero di personaggi e modalità di gioco è sicuramente deludente, ma quello che c’è è incredibilmente divertente e rigiocabile. Sono rimasto impressionato dalla modalità online nel tempo che ho avuto finora”. IGN

“Mario Strikers: Battle League potrebbe non essere la versione definitiva dello sport più popolare al mondo, ma le sue partite strategiche, le divertenti modalità online e le animazioni energiche lo rendono un’esperienza piacevole. I giocatori solisti potrebbero trovare il gioco un po’ carente, il ritorno di Nintendo al field creerà sicuramente gli stessi massimi trionfanti e minimi da fine amicizia per cui sono noti gli altri titoli della compagnia”. Informatore di gioco

uuna messa in scena per far impallidire Capitan Tsubasa

“Mario indossa le scarpe per il nostro più grande piacere con un Mario Strikers: Battle League Football che mantiene un concetto che è ancora altrettanto divertente e avvincente. Lo studio Next Level Games ci offre ancora un gioco di qualità con una grafica brillante e un sacco di divertenti e animazioni dettagliate. […] I contenuti al lancio sono ancora piuttosto limitati nonostante la promessa di nuovi personaggi tramite aggiornamenti gratuiti. – Agire

“Con il suo gameplay accessibile ma più profondo di quanto sembri, Mario Strikers: Battle League Football riesce a offrire un’esperienza che è allo stesso tempo divertente e più tecnica per chi lo desidera. Ritmo dall’impressionante Hyper Strikes e dalle animazioni esultanti, le partite sono ancora come dinamico e pieno di colpi di scena. Tuttavia, il titolo è più strategico dei suoi predecessori dando nuova importanza alla selezione dei giocatori e introducendo attrezzature”. – JeuxVideo.com

Mario Strikers Battle League Soccer: fotoLLa nuova gestione delle attrezzature porta un plus nella formula

“Puoi essere esigente, ma quale alternativa, quando vuoi solo giocare una partita di calcio con gli amici, prendendoti meno sul serio che con FIFA? A dire il vero, ne vediamo solo una: Rocket League, un gioco di football automobilistico gratuito, che rimane a sette anni dalla sua uscita il riferimento numero uno del divertente gioco di calcio. Per riuscire a distrarre i suoi seguaci, questa versione di Mario Foot avrebbe dovuto, senza dubbio, puntare sui contenuti locali, piuttosto che sul gioco online”. – Il mondo

“Per quanto riguarda modalità e contenuti, Mario Strikers è un po’ leggero, a seconda di quante persone hai a disposizione. Nell’era moderna di notifiche esagerate, abbonamenti stagionali e iper-progressione, sembrerà leggero a molti potenziali giocatori e rinfrescante nella sua semplicità e non sfruttabile per gli altri. […] anche nel contesto dell'”azione arcade vecchia scuola”, si nota la generale mancanza di sbloccabili (soprattutto all’inizio).” – Destructoide

Mario Strikers Battle League Soccer: fotoMario che porta la tazza a casa

“Il grosso problema è che Mario Strikers Battle League ha sofferto dello stesso problema che Switch Sports ha avuto sin dal suo lancio. Sebbene il suo concept funzioni diabolicamente bene, il suo contenuto attuale è un po’ leggero. Quando esce sono giocabili solo 10 personaggi […]. Nintendo dovrebbe comunque correggere la situazione con DLC gratuiti, come Mario Tennis Aces a suo tempo. – GameBlog

“Mario Strikers: Battle League è un’esperienza un po’ scarsa nel complesso. Non c’è storia, solo 10 personaggi giocabili, sei oggetti […] e un sacco di altre strane scelte di design […]. Mi sarebbe davvero piaciuto che quella gioia di vivere fosse trasferita al gameplay di Mario Strikers, che è fondamentalmente solo un gioco arcade di calcio medio con alcuni elementi del marchio Nintendo aggiunti.– GamesRadar

Mario Strikers Battle League Soccer: fotoVSfarà male

Ottima (unica?) alternativa alle simulazioni calcistiche, Mario Strikers Battle League Football sembra essere stato progettato per il multiplayer, a rischio di deludere un po’ i giocatori solisti. Tuttavia, il titolo è stato un monolito di divertimento, ed è molto probabile che Nintendo lo arricchirà di contenuti aggiuntivi nei mesi a venire. Mario Strikers Battle League Football sarà disponibile su Nintendo Switch dal 10 giugno 2022.

Leggi  la serie di Star Wars viene posticipata ma riceve un emozionante trailer

Lascia un commento