fbpx

Le Parfumeur: Qual è la data e l’ora di uscita di Netflix?

Scopri tutte le informazioni sull’uscita di Le Parfumeur su Netflix! Data e ora di rilascio ecc.

Le Parfumeur sarà presto disponibile su Netflix! Se vuoi sapere tutto sul uscita del film, continuare a leggere! Il poliziesco è ispirato al bestseller di Patrick Süskind e la domanda che sorge spontanea è: è possibile cambiare il mondo intero con un solo profumo? L’olfatto è un dono o una maledizione, un senso o una dipendenza?

Il Profumiere sembra prendere l’idea di un assassino che uccide le sue vittime per il loro profumo, tratta dal film Perfume: The Story of a Murderer (2006), e trasporla nell’era contemporanea. A giudicare dagli altri suoi lavori, i thriller sembrano essere la specialità di Nils Willbrandt, e per questo film ha escogitato un’idea piuttosto rinfrescante. Per scoprire tutto sulle uscite su Netflix, è qui.

Il fatto che un detective si allei con un assassino in modo che possa riacquistare uno dei suoi sensi è un’idea intrigante. Ora non ci resta che aspettare e vedere come va l’esecuzione. Vi diciamo tutto sul Pubblicazione Il Profumiere su Netflix!

Quale data e ora di uscita per Le Parfumeur su Netflix?

L’attesa non è più molto lunga! Il data di uscita di Il Profumiere era fissato per il 21 settembre 2022 in poi netflix. Per i più impazienti, Tempo di uscita di Le Parfumeur era fissato alle 9:01 in poi netflix in Francia !

Cosa possiamo aspettarci dal film?

La sinossi di Il Profumiere Ce lo racconta: “La storia si svolge oggi: il focus è su una giovane commissaria che soffre per la perdita dell’olfatto. Diventa quindi amica di un affascinante profumiere che non esita ad uccidere per ottenere il profumo perfetto…

Leggi  È basato su una storia vera? Maometto Amer?

In una frenetica ricerca dell’essenza di ogni cosa, i diversi livelli di questa storia si fondono presto. Strutture temporali e spaziali si intrecciano. E mentre la mente dell’assassino è completamente sveglia, l’avidità per l’odore lo spinge ancora più nell’abisso, perché l’oscurità è sempre vicina. »

Lascia un commento