fbpx

le Case, la Danza dei Draghi… mini-guida per orientarsi

Game of Thrones torna con Casa del Drago, un prequel incentrato sulla Casa Targaryen. Una breve guida per scoprire con che rapporto c’è Game of Thrones.

Recensione della prima puntata di Casa del Drago.

Tre anni dopo la (controversa) fine del Game of ThronesHBO riapre le porte con un prequel intitolato Casa del Drago. Unico progetto sopravvissuto finora tra l’ondata di test (pensato per Luna Rossacon Naomi Watts), questa storia della caduta della Casa Targaryen si svolge circa 170 anni prima del tempo Game of Thrones.

Quindi cosa c’entrano Daenerys e i draghi con questo? Cos’è questa famosa Danza dei Draghi? Come orientarsi nell’universo adattato dai libri di George RR Martin? Piccola guida, per poter affrontare il prequel di Game of Thrones.

Dragon Quest

danza del dragone

Quando arriva il prequel Game of Thrones, lo spettatore è preso da una logica confusione: se tutti gli ambienti che visita gli sono familiari, se gli sono noti i cognomi delle grandi case… niente è fuori posto. Tali rovine formano ancora un sontuoso palazzo, l’equilibrio del potere è molto diverso da quello che sarà, e per una buona ragione, tra Casa del Drago e Avutosono passati 172 anni.

Quasi due secoli, segnati da una guerra civile così violento da spazzare via quasi una dinastia la cui presa sul Trono di Spade era fino ad allora indiscutibile e causò la virtuale estinzione dei draghi, fonte del potere incontrastato del clan Targaryen.

Questo conflitto totale è passato alla storia come la Danza dei Draghi, poiché quest’ultima sarà stata sollecitata durante i tanti scontri che hanno punteggiato il regno e decimato i suoi abitanti. Di rara ferocia, si oppose a due rami della dinastia Targaryenlottando per imporsi sul trono, ciascuno capace di federare molti stendardi.

La casa del drago: foto Milly Alcock, Emily CareyTirannia, iniquità, sorellanza

Gli scontri furono così distruttivi, prolungati e omicidi che lasciarono molte case potenti totalmente senza sangue, generate la morte di quasi tutti i draghi (solo due sopravvissero dei diciotto di proprietà della famiglia reale), e suggellò il destino dei Targaryen, in grado di mantenere il potere, ma a costo di un assalto di violenza che ne avrà totalmente rovinato la legittimità e li avrà traumatizzati permanentemente .

Da quel momento in poi, la casa continuerà a indebolirsi, fino all’avvento e poi all’omicidio del Re Folle. Per quanto riguarda i Valyriani, questa ondata di guerra li farà semplicemente scomparire. Come dire questo Casa del Drago non dovrebbe fare prigionieri, e che affezionarsi ai suoi protagonisti sarà un’evidente incoscienza.

È per questo valzer di leader, belligeranti e draghi che dobbiamo prepararci, proprio quello che Joffrey ha menzionato più volte durante le stagioni 2 e 3. E possiamo immaginare di insegna a un giovane signore la caduta dei Targaryen come un terribile avvertimento.

La casa del drago: foto Rhys IfansUltimo baluardo contro il caos o istigatore del peggior conflitto nella storia di Westeros?

la casa TARGARYEN

Fino ad allora, Targaryen faceva rima con Daenerys, interpretata da Emilia Clarke in Game of Thronese il ricordo di a grande dinastia andata in fumo. quando Game of Thrones inizia, la Casa Targaryen è in rovina, colpa del famigerato Aerys II Targaryen alias il Re Folle, padre di Daenerys.

Riavvolgiamo. Questo Aerys II Targaryen è il diciassettesimo e ultimo re della dinastia, ed è stato sul Trono di Spade per vent’anni. A poco a poco cadde nella follia a seguito di alcuni piccoli problemi (qualche bambino morto, qualche figlio ucciso e qualche mese di prigione).

Consumato dalla paranoia e leggermente fuori controllo, finì per bruciare vivo Rickard Stark (nonno di Robb, Jon, Sansa e compagnia), mettendo in moto il caos che lo avrebbe portato alla sua rovina. Avrà ancora tempo per bruciare una città e i suoi sudditi prima di essere ucciso da Jaime Lannister, una lama conficcata nella schiena. Durante tutto Game of Thrones, questo ricordo perseguita il mondo, e in particolare Daenerys. Chi dimostrerà di essere finalmente la figlia di suo padre.

Leggi  Dove vedere in streaming Nadal – Zverev? Canale, Tempo

Il Trono di Spade: ImmaginiThe Mad King, in un flashback della sesta stagione di Game of Thrones

Casa del Drago avviene prima di questo pasticcio, ma ovviamente si muove verso questo disastro. Il prequel racconta la caduta della Casa Daenerys e la storia è incentrata Viseri I Targaryen, interpretato dall’ottimo Paddy Considine. Ci sono ancora una dozzina di re tra lui e il Re Folle, che lascia alcuni matrimoni, nascite e morti (e parecchie stagioni per HBO), prima di arrivare al crollo della House of Dragons.

Accanto a re Viserys I in Casa del Drago : sua figlia Rhaenyra Targaryen (in particolare menzionato nella stagione 3 di Game of Thrones), quando Joffrey mostra la cripta dove riposa a Margaery), interpretata da Emma D’Arcy; e suo fratello Demone Targaryeninterpretato da Matt Smith.

Rhaenyra sogna di prendere il posto di suo padre e diventare la Regina dei Sette Regni. Esattamente come suo zio, Daemon. Re Viserys I sogna un figlio che sarebbe un erede degno e logico, capace di calmare tutti.

La casa del drago: foto, Emma D'Arcy, Matt SmithZio e nipote, marito e moglie

Intimamente imparentati con i Targaryen, ci sono i Valyriani, riconoscibili per i loro capelli d’argento, la loro carnagione chiara e gli occhi. Sono loro che hanno scoperto e domato i draghi e sono stati in grado di espandere il loro impero per migliaia di anni, prima di crollare a causa di una misteriosa peste.

La Casa Targaryen viene da lì. Tutto è iniziato con una famiglia dell’antica Valyria scampato a questa piaga, si stabilì sull’isola di Dragonstone, poi conquistò il regno dei Sette Regni grazie ai suoi draghi.

Ed ovviamente, chi dice valyriano dice acciaio valyriano, utilizzato per creare armi straordinarie tra le fiamme dei draghi. Queste armi sono al centro di Game of Thrones poiché sono quindi tesori unici e tanto più preziosi in quanto formidabili contro gli Estranei. Arya usa un pugnale d’acciaio di Valyria per uccidere il Re della Notte.

Il Trono di Spade : Foto Emilia ClarkeNon sono (ancora) pazzo, lo sai

La casa HIGHTOWER

È l’altro nome centrale in Casa del Drago da La Casata Hightower obbedisce alla Casa Targaryene Re Viserys I.

La Casata Hightower è guidata da Hobert Hightower. Suo fratello Otto Hightowerinterpretato da Rhys Ifans, è il Primo Cavaliere di Re Viserys I, e non gli piace il principe Daemon, che sta guardando il trono.

Otto ha una figlia: Lady Alicent Hightower, interpretato da Olivia Cooke. Alicent è cresciuta nella Fortezza Rossa, alla corte del re. E lei giocherà un ruolo chiave nel caos futuro.

La casa del drago: foto, Olivia Cooke, Rhys IfansPadre e figlia Hightower

Reputato nobile, potente e strategico, preferendo negoziazioni e accordi alla guerra, la Casata Hightower giocherà un ruolo centrale nel Casa del Drago. Sebbene molto discreta, era presente nella serie Game of Thrones.

In questo momento, è molto meno potente dopo la Danza dei Draghi, e giurato fedeltà alla Casa Tyrell. Maegery, che sposa Joffrey Baratheon, viene da lì. È la figlia di Alerie Hightower e Mace Tyrell. Margaery è la nipote di Lyness Hightower, l’ex moglie di Jorah Mormont. In breve, tutto questo piccolo mondo è collegato, e la Hightower House è sempre stata da qualche parte, in un angolo, dalla parte dei potenti.

Lascia un commento