fbpx

la serie di riavvio recupera un regista de La Casa de papel

La piattaforma Amazon Prime Video trasmetterà presto una nuova serie Zorro che ha scelto il regista della serie Rapina di denaro da Netflix.

Nonostante mantelli e maschere siano proliferati sugli schermi negli ultimi vent’anni, Zorro – a cui Batman e altri supereroi devono molto – non ha diritto a un nuovo film dai tempi del culto stesso. La leggenda di Zorro dal 2005 indossato da Antonio Banderas. I progetti di riabilitazione, però, non sono mancati nel frattempo, sia sul piccolo che sul grande schermo.

La leggenda di Zorro

Quentin Tarantino in particolare ha fantasticato sull’idea di un crossover tra il vigilante e il cacciatore di taglie di Jamie Foxx in Django Unchained prima di rinunciarci. C’è anche un progetto di riavvio femminile guidato da Robert Rodriguez, ma che sembra essere in stallo da diversi mesi.

Infine, un’altra serie sulla volpe è in lavorazione con Carlos Portela alla sceneggiatura e John Gertz, fondatore della Zorro Productions e produttore del Maschera Zorro e di La leggenda di Zorro, come produttore esecutivo. Più recentemente, la serie ha trovato il suo regista. Secondo varietà, Javier Quintas (Toy boy) è stato trattenuto per andare dietro la telecamera dopo aver diretto alcuni episodi della serie di successo Rapina di denaro in streaming su Netflix.

Elite: Racconti - Guzmán Caye Rebe : Foto Miguel BernardeauDopo il giovane Batman di Robert Pattinson, il giovane Zorro di Miguel Bernardeau

La serie andrà in onda negli Stati Uniti su Amazon Prime Video e sarà distribuito a livello internazionale dal Mediawan Rights Group. Gli eventi di questo riavvio si svolgeranno nel 1830 a Los Angeles e ripercorreranno la storia delle origini dell’eroe californiano, Don Diego de la Vega, il cui vero nome è. Sarà determinato a trovare la persona che ha ucciso suo padre e scoprirà i segreti di famiglia che cambieranno il suo destino per sempre.

Leggi  Predator 3: Riepilogo e spiegazione della fine di Predators!

Il primo ruolo è stato ottenuto dall’attore spagnolo di 25 anni Miguel Bernardeau (particolarmente noto per il suo ruolo nella serie Elite) e il resto del cast sarà completato da Renata Notni (Dare la colpa al karma?) che interpreterà una donna di nome Lolita Marquez, ma anche Dalia Xiucoatl, Emiliano Zurita e Joel Bosqued in ruoli ancora sconosciuti. Per ora, la serie è in fase di riprese e non ha ancora annunciato una data di uscita.

Lascia un commento