fbpx

la serie Amazon è molto deludente e gli sceneggiatori ne sono consapevoli

Dopo il review bombing e le recensioni contrastanti dei primi episodi di Anelli di poteregli sceneggiatori ammettono che la serie Amazon non è uff.

Mentre la serie Amazon si avvicina alla fine della sua prima stagione, le opinioni raccolte episodio dopo episodio non sono esattamente brillanti. Dopo aver subito uno spettacolare review bombing da parte dei fan e una stampa piuttosto tiepida, l’allerta rossa per Black Mordor nell’episodio 6 di Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere ha appena iniziato il secondo prima dei suoi ultimi due episodi.

In ogni caso, il feedback è tutt’altro che positivo come il suo diretto concorrente. Casa del Drago. Reazioni che devono aver rattristato l’intero team di appassionati dietro il progetto. Eppure, i due sceneggiatori, JD Payne e Patrick McKay, che dirigono la serie, hanno confessato durante un’intervista a Il giornalista di Hollywood Quelloerano consapevoli che la serie era – per ora – ben al di sotto delle aspettative.

I fan aspettano sceneggiatori con i forconi

Una storia che hanno scritto con tutto l’amore del mondo (sicuro). Tuttavia, i colleghi erano a il loro primo tentativo (una scommessa audace) che potrebbe spiegare la goffaggine della scrittura e la generale mancanza di ritmo che la serie ha accusato. Tuttavia, gli scrittori si sono espressi sulle opinioni dei fan e sono pienamente consapevoli di ciò che viene detto sul loro bambino :

“Alcune persone hanno avuto grandi cose da dire sul pilot e sul secondo episodio, e alcune persone non hanno avuto grandi cose da dire, ma spero che rimangano per vedere i prossimi. Ci sono cose che non hanno funzionato altrettanto bene nella prima stagione e avrebbe funzionato meglio in una serie più piccola”.

Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere: foto, Maxim Baldry, Lloyd OwenUn duo che ha imparato bene la lezione

Gli amici hanno anche spiegato che tutto ciò che è stato discusso intorno alla serie sulle reti era stato menzionato anche nel processo di scrittura. I due uomini si sono quindi ritrovati nelle parole dei loro detrattori e hanno ammesso di capirle in qualche modo. Per rassicurare le persone, lo hanno assicurato la prima stagione migliorerebbe via via che sarebbe progredita. E vogliamo crederci dal momento che il sesto episodio è il più votato finora (da vedere per l’episodio 7).

Leggi  Gli angeli di Charlie: recensione di Underworld

Una cosa è certa, gli autori si sono resi conto che certe cose non potrebbero funzionare dignitosamente in un progetto ambizioso come questo. Di fronte a questo fallimento, il duo ha promesso di tenere conto del feedback del pubblico e di questa prima esperienza come sceneggiatori. Loro ha affermato di aver sparato grandi lezioni che avrebbero già applicato sul set della seconda stagione.

E a priori, per evitare una nuova trappola, questa stagione 2 lo sarà “più grande e migliore…a tutti i livelli”, secondo la loro accuratezza. Quindi possiamo solo sperare che i due fan di JRR Tolkien dicano la verità. A dire il vero, dovrai guardare gli ultimi due episodi che la produzione seriale offrirà. su Amazon Prime Video.

Lascia un commento