fbpx

La scena dell’orgia più pazza di “The Boys” è stata ispirata da un documentario e puoi guardarla su Netflix

Il pluripremiato documentario della piattaforma è stata l’ispirazione peculiare per questa scena brutale dell’episodio più scatenato della serie.

Finalmente The Boys ha pubblicato il suo episodio più atteso, ‘Herogasm’ che mostra la grande orgia dei supereroi. Un baccanale di sesso esplicito in cui è stato fatto l’impossibile per evitare un punteggio X, ma anche così si voleva mantenere gli aspetti più folli di quel grande momento nei fumetti.

Per portarlo sullo schermo, Eric Kripke e il suo team di attori e tecnici sono diventati creativi, prendendo le ispirazioni più inaspettate. In un’intervista per Varietàuno degli attori lo ha rivelato una delle scene più folli dell’orgia è nata guardando un documentario recentemente premiato agli Oscar.

La scena in questione è quella in cui si svela il supereroe Deep, interpretato da Chase Crawford. fare sesso con un polpo in un acquario in camera da letto. Quella sequenza assurda, come spiega Crawford, è venuta in mente a Kripke dopo averla vista Quello che mi ha insegnato il polpoil breve documentario di Netflix.

Tutto quello che sappiamo sull’enorme orgia di “The Boys”: il pene gigante, le persone traumatizzate, il lubrificante e tanto sesso controverso

“Stavo guardando quel documentario”, ha spiegato Crawford. “Qual è un documentario molto commovente, e lui era tipo, ‘Il ragazzo, sessualmente, è con lui? Scopperà questo polpo?’ Andando nella stanza degli sceneggiatori.

Non solo è andato nella stanza degli sceneggiatori, ma ha finito per far parte dell’episodio. Anche se “scientificamente non può accadere. Non c’è nessun buco”, come descritto da Crawford, che ha dovuto girare la sequenza con un rig da 40 libbre legato al suo corpo. Almeno sembrava fantastico sullo schermo.

Leggi  'Spy x Family': Trailer e premiere della seconda parte dell'anime del momento - Serie di notizie

La terza stagione di I ragazzi è in onda in questo momento Primo video.

Se vuoi essere aggiornato e ricevere le anteprime nella tua email, iscriviti alla nostra Newsletter

Lascia un commento