fbpx

La saga di maggior successo torna con ‘Otto cognomi marocchini’

La saga dei film di maggior successo nella storia del cinema spagnolo tornerà prima della fine dell’anno con Otto cognomi marocchiniuna commedia che uscirà nelle sale prossimamente 1 dicembre. Il lungometraggio continuerà la trilogia iniziata Otto cognomi baschi e quello venne seguito da Otto cognomi catalani.

In procinto di celebrare il decimo anniversario delle riprese della prima parte, il film spagnolo più visto e con il maggior incasso della storia con quasi 9,5 milioni di spettatori e 56 milioni di euro di incasso, il pubblico parteciperà al lancio solo nei cinema e sul grande schermo dell’esilarante terzo titolo della saga, diretto da Alvaro Fernández Armero (Se fossi ricco, Tutto è una bugia).

In esso è seguita da vicino Carmen (Elena Irureta), una donna che vuole compiere l’ultima volontà di José María, suo marito e patriarca di famiglia, che consiste nel recuperare il Sardinete, il primo peschereccio della sua flotta, che si trova ancorato in un porto marocchino. Nel suo viaggio dalla Cantabria al Marocco, sarà accompagnata dalla figlia Begoña (Michelle Jenner) e dal suo ex, Guillermo (Julián López), desiderosi di riconquistare il suo amore. Tra shock culturali, scopriranno anche il grande segreto di José María: Hamida (María Ramos), l’altra sua figlia.

[Clip en exclusiva de ‘Las paredes hablan’, el nuevo documental de Carlos Saura]

Il ritorno di un successo


“Con un grande potere viene una grande responsabilità.” Questa affermazione, usata tra gli altri dal creatore di Spider-Man, Stan Lee, è applicabile anche ai più grandi successi cinematografici. Il successo e l’affetto riscossi dai primi due film hanno lasciato molto alto l’impegno come produttori per scommettere su un terzo titolo della saga Otto cognomi….”, assicura ghislain barroisCEO di Telecinco Cinema, per conto dei produttori.

“Dopo anni di lavoro, abbiamo ottenuto una storia che rispondeva perfettamente ai tre elementi essenziali del DNA di Otto cognomi…: superare i pregiudizi culturali attraverso l’umorismo, la tenerezza di una commedia romantica e la presenza di una certa dimensione politica. Abbiamo iniziato chiamando quasi familiare in attesa del risultato finale e il grande lavoro nella direzione di Álvaro Fernández Armero, un maestro della commedia, e l’interpretazione del nuovo cast hanno più che confermato che siamo davanti all’erede della saga. Ecco perché oggi possiamo annunciarlo alla fine di quest’anno Otto cognomi marocchiniche speriamo riceva l’abbraccio del pubblico come i suoi predecessori”.

Possiamo solo dire “lunga vita alla saga”. Otto cognomi…che, come i grandi della storia del cinema, mantiene intatta la sua essenza e porta la freschezza dei suoi nuovi approcci narrativi e il nuovo talento di chi è stato davanti e dietro la macchina da presa”conclude.

Durante le riprese del film, che si sono svolte la scorsa estate in diverse location in Marocco, Cantabria e Madridil suo direttore, Alvaro Fernández Armero ha definito il progetto come una commedia in cui lo shock culturale è il vero motore dell’umorismo, in cui personaggi conservatori e pudici devono confrontarsi con una cultura di cui non sono a conoscenza e di cui nutrono solo pregiudizi infondati. È un film su quell’ignoranza che ci fa giudicare e pregiudicare prima di sapere cosa stiamo rifiutando. Qualcosa da cui quasi nessuno di noi è esente e che di solito è più facile vedere negli altri che in se stessi”.

Leggi  'First Dates' celebra il suo programma più innovativo in occasione del Pride

[‘Campeonex’, la esperada secuela del éxito en taquilla de Javier Fesser, llega a los cines este verano]

La squadra che lo rende possibile

Otto cognomi marocchiniche c’era deteneva il titolo di quasi familiareha un cast di primo piano composto da Giuliano Lopez (Operazione gamberetti), Michele Jenner (Isabella, Gli uomini di Paco), Elena Iureta (Patria, il commissario) Y Maria Ramos (El Cid, Una vita tra due acque).

La produzione si incontra di nuovo un Cinema Telecinco Y LA ZONA davanti insieme a Pris&Batty Y Universal Pictures International Spagna si occuperà della distribuzione.

Lascia un commento