fbpx

La radicale trasformazione fisica di Paddy Considine quando non è Viserys: 20 anni più giovane e una rockstar

L’attore de ‘La casa del drago’ ha devastato con la sua interpretazione del famoso Targaryen. Lo ha già detto addio, ma il pubblico è ancora agganciato a lui.

Paddy Considine ha conquistato la sua interpretazione di Viserys La casa del drago. L’attore ha alle spalle decenni di esperienza, ma è stato solo quando è entrato nel mondo di Poniente che la maggior parte del pubblico ha scoperto di cosa era capace. Capitolo 8 del prequel Game of Thrones ha lasciato molti a bocca aperta e non possiamo più dimenticare il buon vecchio Considine.

E si scopre che c’è molto da scoprire. Quando la sua parrucca viene rimossa, Considine non assomiglia per niente al monarca che interpreta sullo schermo. ringiovanisce 20 anni e si trasforma in una rock star. Nella vita reale, l’attore è una persona così:

Paddy Considine è nata nel 1973 in Inghilterra, quindi attualmente ha 49 anni. Nella fiction HBO interpreta un re divorato dalla malattia -nelle parole dell’attore soffre di qualcosa di simile alla lebbra- e dai problemi della corona. Grazie a un meraviglioso lavoro di trucco, sembra essere molto più vecchio di quanto non sia in realtà, soprattutto nella sua ultima apparizione nella narrativa, dove le sue condizioni lo hanno portato a perdere gran parte della sua faccia. Dai, in realtà è molto più colorato.

La malattia di cui soffre Viserys ne “La casa del drago”, spiegata dallo stesso Paddy Considine

Considine è un famoso attore britannico. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti nel suo paese d’origine, oltre a numerosi premi in festival europei, come Venezia. In HBO lo conoscevano già, perché aveva partecipato Il visitatore, la grande miniserie del 2020 basata sull’opera di Stephen King. È un grande interprete e abbiamo potuto verificarlo, ma le sue preoccupazioni lo hanno portato a tentare la fortuna anche in campo musicale e, attualmente, è un cantante di cavalcando il basso.

Leggi  Quale data di uscita di Netflix? Un seguito pianificato?

L’attore aveva mosso i suoi primi passi nella musica quando era al college. Ha formato un gruppo con il suo amico Shane Meadows -regista con il quale ha lavorato in molte occasioni-, ma l’ha lasciato per un po’. Nel 2014, la sua band Riding the Low ha ottenuto importanti riconoscimenti per l’apertura di The Charlatans. Considine aveva chiamato il cantante, Tim Burgess, per parlare di meditazione e la conversazione ha portato a questa generosa offerta che ha cambiato la sua fortuna.

Mentre è diventato famoso come Viserys in La casa del dragoPaddy Considine ha continuato a fare tournée con il suo tour, dimostrandolo non ha nulla a che fare con il monarca a cui dà vita. Ciò che condivide con lui è l’amore per la sua famiglia e l’umiltà. L’attore vive ancora nella cittadina in cui è nato, Burton upon Trent, nel nord dell’Inghilterra. È sposato con Shelley Insley, con la quale ha una relazione da quando avevano 18 anni.

In un altro ordine di cose, ha pubblicamente riconosciuto di soffrire della sindrome di Asperger, che gli è stata diagnosticata quando aveva già 30 anni. Come ha riconosciuto in un’intervista con la BBC nel 2011, il suo problema più grande aveva a che fare con la sua cerchia più stretta. Spesso prova ansia pensando che sta per succedere qualcosa di brutto e ha bisogno di chiudersi. Non ama le situazioni sociali e preferisce stare a casa con moglie e figli.

Lascia un commento