fbpx

la musica ha appena confermato un mega-spoiler?

L’uscita di adamo nero essendo imminente, la Warner e la DC hanno pubblicato la colonna sonora del film su Internet… con grandi indizi. ATTENZIONE, POTENZIALI SPOILER.

Come il caro Dwayne Johnson, che promuove con la sottigliezza di un pachiderma, adamo nero trasuda finezza ed eleganza sin dai suoi trailer. Incarnando l’antieroe più potente dell’universo DC, l’attore bodybuilder promette un buon film d’azione che aggrotta le sopracciglia, con una riflessione necessariamente filosofica sull’identità travagliata del suo personaggio, né simpatico né davvero brutto.

In ogni caso, il lungometraggio sembra aver armonizzato le sue inclinazioni artistiche con quelle di la sua colonna sonora, affidata all’ultraprolifica Lorne Balfe (La corona, Pacifico 2, Gemelli uomo, e tanti altri). Apprendista di punta di Hans Zimmer tramite il suo studio Remote Control Productions (o RCP in breve), il ragazzo ha totalmente abbracciato la dimensione elettro-orchestrale delle composizioni del suo mentore, spingendo le manopole a mille.

“Sacri pettorali!”

Brani ambient più o meno ispirati, leitmotiv semplici (anche semplicistici) e bassi pesanti e percussioni, Balfe è in un certo senso l’artista che più rivela lo stato della musica da film attuale: spesso efficace rispetto alle immagini proposte, ma funzionale, ripetitivo e molto standardizzato.

In seguito, dobbiamo ammettere che il lato non intelligente per un centesimo del lavoro di Balfe a volte può essere piuttosto esilarante (Al crocevia dei mondi, Missione: Impossibile – Fallout), e il tema di adamo nero potrebbe benissimo presentarsi come un piacere colpevole per i beofili. Con i suoi cori mescolati a tinte piatte di ottoni arrabbiati e percussioni elettroniche, questo gioioso energico gloubi-boulga ha il merito di farci capire che Dwayne non sarà lì a sbavare sui rulli, e dobbiamo ammettere che è abbastanza divertente.

Ma fino ad allora la Warner aveva solo dato un assaggio di questa colonna sonora attraverso il tema del protagonista e quello della Justice Society of America. Questo venerdì, 14 ottobre, l’intero album è stato reso disponibile su Internet. Oro, alcuni titoli dei brani possono guidarci nel corso dello scenariotra cui l’oggetto più atteso dai fan.

Leggi  'La Mesías', la nuova serie di Javier Ambrossi e Javier Calvo, svela chi sono i suoi protagonisti

In effetti, una delle canzoni si chiama Shaza-Superman, che potrebbe essere tanto un brutto soprannome dato al personaggio quanto il segno definitivo della presenza dell’Uomo d’Acciaio nel film. Se ci siamo permessi di essere sospettosi delle insistenti osservazioni di Dwayne Johnson su un potenziale incontro tra il suo Black Adam e il Superman di Henry Cavill, la prima proiezione pubblica sembrava confermare che la scena post-crediti del film dovrebbe metterli faccia a faccia.

Certo, la possibilità di un fake non è mai lontana con questo genere di video girati con un brutto smartphone, ma il fatto che la maggior parte dei post su Twitter siano stati cancellati dalla Warner tende a dimostrare che si tratta effettivamente di scena. La musica di Lorne Balfe lo conferma più che mai e assicura che il DCEU potrebbe non essere completamente morto. adamo nero sembra fare molto affidamento sui suoi piccoli compagni di altri film del franchise, dove le proposte piacciono Il Batman cercato di affermare la propria indipendenza. A dire il vero, dal 19 ottobre 2022 dovrai recarti nelle stanze buie.

Lascia un commento