fbpx

la famosa attrice francese si unisce al cast di quattro stelle di Denis Villeneuve

Il cast di Dune 2, realizzato da Denis Villeneuve e indossato da Timothée Chalamet, continua a crescere con l’arrivo di un’attrice francese molto popolare.

Se il primo Dune scremato bene il cast, il proseguimento dell’adattamento diretto da Denis Villeneuve vedrà il ritorno di diversi attori e attrici a dare la replica a Timothée Chalamet, in particolare Zendaya, Rebecca Ferguson, Josh Brolin, Javier Bardem e Stellan Skarsgård, che già formano una bella schiera di talenti. Il proseguimento della ricerca iniziatica di Paul Atreides andrà comunque di pari passo con l’estensione dell’universo e quindi l’introduzione di nuovi personaggi e volti famosi.

Austin Butler, che attualmente interpreta Elvis di Baz Luhrmann, interpreterà Feyd-Rautha, nipote del barone Harkonnen e fratello di Glossu Rabban interpretato da Dave Bautista. Sarà affiancato da un’altra attrice emergente, Florence Pugh (Mezzogiorno, Vedova Nera), che presterà i suoi lineamenti alla principessa Irulan, una delle cinque figlie dell’imperatore Shaddam IV che sarà interpretata dal grande Christopher Walken.

Più recentemente, Scadenza rivelò che anche la francese Léa Seydoux si era unita al cast stellato. Dovrebbe quindi interpretare Dame Margot, un altro membro del Bene Gesserit e un prezioso alleato degli Atreides nella loro guerra contro la Casa Harkonnen. Se il personaggio non è apparso nella prima parte – contrariamente alla storia di Frank Herbert che lo porta abbastanza presto – dovrebbe avere un ruolo importante nella seconda, che dovrebbe coinvolgere anche suo marito, Conte Fenring, il cui interprete non è stato ancora annunciato.

Léa Seydoux in L’inganno di Arnaud Desplechin

Léa Seydoux continuerà così la sua fiorente carriera con un nuovo franchise hollywoodiano e blockbuster dopo gli ultimi film di James Bond, Spettro e La morte può aspettare. Di recente ha anche girato per David Cronenberg in I crimini del futuro e Wes Anderson dentro La spedizione franceseper non parlare dei suoi ruoli precedenti in L’aragosta regia di Yorgos Lanthimos, Solo la fine del mondo di Saverio Dolan La bella e la Bestia di Christophe Gans o addirittura La vita di Adele di Abdellatif Kechiche.

Leggi  perché la disney non è tua amica

Dune 2 sarà ancora una volta co-sceneggiato da Denis Villeneuve e Jon Spaihts (PrometeoS, Dottor Strano, La mummia) e sbarcherà nelle sale francesi il 20 ottobre 2023. L’universo fantascientifico si estenderà anche al piccolo schermo con la serie Dune: La Sorellanza diretto da Johan Renck e dedicato all’Ordine del Bene Gesserit.

Lascia un commento