fbpx

La Disney sceglie il suo regista per il remake di Hercules, prodotto dai reali di Avengers: Endgame

Venticinque anni dopo l’uscita del cartone animato Ercole, la Disney ha scelto di realizzare un remake in live action. Conoscevamo già il nome dei suoi produttori, ora abbiamo il nome del suo regista.

Dopo il trionfo al botteghino mondiale, i fratelli Russo e ciascuno dei loro progetti vengono seguiti da vicino. A febbraio la Disney ha annunciato una straordinaria co-produzione con AGBO, la loro casa di produzione: i due cineasti produrranno un remake “live-action”, come si dice oltre Atlantico, del cartone animato Ercole. Pochi mesi dopo, conosciamo il nome del suo direttore.

Hai bisogno di indizi? Innanzitutto non è sconosciuto alla Disney: ha già prodotto un remake live action per il colosso dalle grandi orecchie… Remake che è stato un vero successo commerciale. Questo regista è inglese e ha fatto molti tour con Jason Statham. Più in generale, è famoso per i suoi film di gangster. Hai indovinato di chi stiamo parlando?

Chi interpreterà questo eroe diventato zero?

Tregua di suspense, qualcuno avrà sicuramente capito di chi stiamo parlando: è il cineasta britannico Guy Ritchie a prendere il timone di questo nuovo remake. Il regista è diventato noto una ventina di anni fa (non molto tempo dopo l’uscita diErcolein realtà), con film canaglia come Truffe, crimini e botanica o Snatch: rubi o rastrelli. Più recentemente, ha dato una spinta al marchio Sherlock Holmes, dirigendo i due film eponimi con Robert Downey Jr. nel ruolo del detective più famoso. Ha anche fatto Aladino per Walt Disney prima di tornare al suo genere preferito, con I Signori.

Ha diretto molte superstar del cinema hollywoodiano, tra cui Brad Pitt, Colin Farrell, Hugh Grant, Jude Law o persino Ray Liotta, recentemente scomparso all’età di 67 anni.

Leggi  Groenlandia: recensione di dramageddon

Ercole: fotoTutta la Grecia ammira i suoi bicipiti!

Negli ultimi anni il cineasta è stato costantemente avanti e indietro tra il cinema hollywoodiano (con blockbuster non sempre di successo – ricordiamo il suo noioso adattamento della leggenda della Re Artù) e film molto delinquenti Britannico. Va notato, però, che ciascuna delle sue incursioni nel cinema americano sono stati adattamenti: si possono citare anche i fluidissimi Agenti molto speciali: Codice UNCLE, adattato da una serie di successo.

Quando è stato rilasciato nel 2019, Aladino aveva generato più di un miliardo di ricavi internazionalirendendolo il terzo punteggio più alto per un remake live-action, dietro Il Re Leone di Jon Favreau e La bella e la Bestia di Bill Condon. Non c’è da stupirsi che la Disney lo chiami di nuovo per reinventare un mito molto famoso.

Ercole: fotoRicorda che questo mostro sacro mette fuori combattimento tutti i mostri!

Per ora, nessun attore è stato annunciato per interpretare l’eroe greco oversteroided. Il film non ha nemmeno date di uscita esatte, ma sappiamo che la Disney sta scommettendo molto su questi remake: in sette anni il colosso dell’intrattenimento ne ha prodotti dodici. Una quindicina di altri sono già in cantiere.

Nel frattempo, Guy Ritchie continua Operazione Fortune: guerra astutaun film di spionaggio con Jake Gyllenhaal, Aubrey Plaza e ovviamente… Jason Statham!

Lascia un commento