fbpx

La curiosa scommessa di HBO Max per la prima giornata di ‘The Rings of Power’: scandalo e perversione per gentile concessione di Armie Hammer

La docuserie ‘La saga del martello: scandalo e perversione’ esplora a fondo le inquietanti accuse contro il noto interprete.

In un fine settimana assolutamente protagonista della prima televisiva dell’anno, Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potere, il resto delle piattaforme di streaming che non sono Prime Video hanno le loro scommesse sulla narrativa. Anche HBO Max, che ha già una sua serie fantasy con La casa del drago ma che ha anche colto l’occasione per rilasciare un titolo davvero diverso ma con tante schede per deliziare i suoi iscritti più curiosi: La saga del martello: scandalo e perversioneuna docuserie in tre episodi in anteprima settimanale il cui primo capitolo è già disponibile sulla piattaforma.

Se sei a conoscenza degli scandali che hanno circondato l’attore Armie Hammer, attore di titoli famosi come Il social network (2010) o Chiamami col tuo nome (2017), consulente principale, hanno saputo chiarire ed esporre tutto ciò che circonda le accuse assolutamente inquietanti contro l’attore. Accuse che, come promette la docuserie, “sono solo la punta dell’iceberg quando si tratta della famiglia Hammer”.

Ascesa e caduta di Armie Hammer: l’ultimo pezzo di una saga familiare ricca di scandali, tangenti e spie russe

Per ricapitolare un po’, la promettente carriera che il destino di Armie Hammer sembrava aver preparato a Hollywood sarebbe iniziata caduta fulminea all’inizio del 2021, quando l’attore è stato accusato di abusi sessuali ed emotivi, storie di bondage inquietanti e anche feticismo cannibale.

Le accuse di stupro e abusi mosse contro Hammer hanno causato shock in tutto il mondo e la sua immagine è notevolmente peggiorata quando sono stati condivisi messaggi relativi alle pratiche sessuali BDSM (schiavitù, dominazione, sottomissione e masochismo) in cui si poteva percepire il feticismo dell’attore per il cannibalismo. Non sono mancate le accuse della sua ex ragazza, Paige Lorenze, che ha affermato di sentirsi “insicura” con lui e che la situazione con la sua stessa famiglia lo ha portato a fare commenti molto cupi. Una delle accuse più scioccanti e gravi contro Hammer è quella di una donna di nome Effie, che ha subito iniziato a essere indagata: “Pensavo che mi avrebbe ucciso. Il 24 aprile 2017 mi ha violentemente violentata per quattro ore”. Dichiarazioni smentite dall’attore.

Leggi  Avengers: Infinity War - recensione pre-Endgame

Con accesso esclusivo e rivelazioni scioccanti, Il documentario non si concentra solo sull’ex star, ma immerge anche gli spettatori nei dettagli della famiglia Hammer. Un clan che potrebbe anche essere uscito direttamente Successione. Una famiglia tanto ricca e potente quanto corrotta e da sempre legata a scandali e illegalità varie. Da molto prima della nascita di Armie Hammer.

“Con accesso esclusivo e rivelazioni scioccanti”, il documentario promette testimonianze esclusive della zia di Armie, Casey Hammer, e di varie vittime dei presunti abusi di Armie, nonché testimoni della manipolazione politica e della frode finanziaria della famiglia.

Assistiamo a dettagli davvero inquietanti e segreti sinistri che denaro e potere non potrebbero nascondere per sempre. Questo documentario fornisce una piattaforma importante per le donne incredibilmente coraggiose che si sono unite per condividere le loro storie e speriamo che il loro coraggio ispiri gli altri a continuare conversazioni significative sugli abusi nella nostra società. [Jason Sarlanis, presidente de Contenido de Crimen e Investigación, Lineal y Streaming]

La saga del martello: scandalo e perversione Ha già presentato in anteprima il suo primo episodio su HBO Max.

Lascia un commento