fbpx

‘La casa del drago’ (1×09), la successione di Viserys, un’incoronazione e la bestia sotto i tavoli

“Il re è morto.” La morte di Viserys il pacifico e le sue ultime parole, ascoltate per caso da Alicent, hanno diviso a metà i Sette Regni. il consiglio verde ha scelto il nuovo monarca di Westeros e ha legittimato la sua incoronazione davanti al popolo ad Approdo del Re. Un rapido piano messo in atto prima che il defunto monarca fosse messo a tacere e la notizia si diffondesse a Rhaenyra.

Il penultimo episodio di questa stagione di la casa del drago l’azione si svolge in poche ore e un thriller di cospirazione funziona, perché come dice George RR Martin fuoco e sangue: “questa è stata una guerra caratterizzata da furtività, omicidio e tradimento. Una conflagrazione condotta nell’ombra, su scale, sale del consiglio e piazza d’armi, con pugnali, bugie e veleno”.

A Dance with Dragons è ancora agli inizi, ma ha già rivendicato le sue prime vittime ufficiali (senza contare la gente comune nella scena finale) con due uomini d’onore fedeli a Rhaenyra: Lord Beesburygiustiziato con un colpo brutale da Criston Cole, e signore Caswellche gli aveva ricordato la sua lealtà alla principessa nell’episodio precedente, e che è stato giustiziato per tradimento mentre cercava di fuggire dalla Fortezza Rossa.

[Qué pasó al final del episodio 8 de ‘La casa del dragón’: Viserys y la profecía ‘Canción de hielo y fuego’]

Una cospirazione ordita molto tempo fa

Questo è stato un episodio chiave per Alicent, in cui ha avuto un risveglio forte che gli ha permesso guarda Otto Hightower così com’èqualcuno che non ha mai vegliato sul suo interesse di padre e che l’ha semplicemente usata da quando aveva 16 anni come un altro tassello delle sue ambizioni personali.

“Possiamo procedere sapendo che ha benedetto i nostri piani”

signore Lannyster

La regina sa quanto possa sembrare opportunistica e conveniente la sua versione degli eventi sul desiderio morente di Viserys, ma con sua sorpresa, la sua paura di essere interrogata sulla veridicità della sua affermazione si trasforma rapidamente in perplessità nello scoprire che il consiglio (parte del) da anni ordiva una cospirazione alle sue spalle di mettere suo figlio sul trono non appena Viserys morì.

E parte del piano è mettere a fil di spada chiunque non voglia giurare fedeltà al nuovo re immediatamente. Il primo a cadere è il consulente valutario. E lo si riconosce spudoratamente Rhaenyra e lei seguiranno questo stesso destino se non si inginocchiano davanti al nuovo re, davanti a un’Alicent inorridita che ancora non contempla quella decisione drastica nei suoi piani.

re in fuga

Erik e Arrik Cargyll.

Alicent spera di influenzare suo figlio affinché ignori il consiglio del nonno e non diventi un tiranno, quindi per lei il futuro dei Sette Regni dipende da Criston Cole e Aemond trovano il futuro re Aegon davanti agli inviati di suo padre.

La ricerca del re fuggitivo ci porta nei mondi bassi e crudeli di Landing dove sfruttare i bambini come fonte di intrattenimento di ogni genere per chi è disposto a pagare. Uno spettacolo in cui Aegon frequenta regolarmente, come confermato da Errik Cargyll, la sua guardia reale, a suo fratello gemello. Gli inviati di Otto rappresentano in questo episodio la divisione del regno e, quindi, avrebbero potuto essere introdotti meglio in precedenza e non con un paio di dialoghi in cui qualcuno li confondeva in un corridoio.

[La emotiva escena de Viserys y Daemon en el episodio 8 de ‘La casa del dragón’ no estaba en el guion]

“Avresti dovuto regnare”

Rhaenys, colui che avrebbe dovuto regnare.

Rhaenys, colui che avrebbe dovuto regnare.

Alicent e Rhaenys Sono stati loro i protagonisti di questo penultimo episodio. Sono stati separatamente, ma anche nella scena in cui abbiamo potuto goderci entrambi. Tenere Rhaenys contro la sua volontà non è naturalmente pacifico, ma Alicent spiega onestamente perché e mostra rispetto dicendole che avrebbe dovuto regnare al posto di Viserys.

“Continui a servire gli uomini. Tuo padre, marito, figlio… non desideri essere libero, solo aprire una finestra nella tua prigione. Ti sei mai immaginato sul Trono di Spade?”

-Rhaenys Targaryen

Tuttavia, la frase più significativa, quella che ci permette di capire di più e meglio il modo di agire di Alicent, è “Noi non governiamo, ma guidiamo chi lo fa”. Alicent accetta che il suo potere sia limitato e crede che dipenda dagli uomini intorno a lei per ottenere le cose per lei, quindi cerca di accontentarli tutti, dicendo loro quello che vogliono sentire. O mostrando i suoi piedi nudi al feticista e manipolatore Larys Strong, che ora otterrà i favori di padre e figlia, separandoli ulteriormente, e continua a guardare solo al proprio interesse.

Leggi  questo cameo in She-Hulk annuncia un film di Hulk?

La corona del conquistatore

Aegon, il secondo del suo nome.

Aegon, il secondo del suo nome.

Se non riesci a distinguere i gemelli Corgyll non è colpa tua, la serie avrebbe potuto fare di meglio, ma alla fine sappiamo che uno rimane al servizio di Aegon, il secondo del suo nome, e l’altro, quello che aiuta scappa da Rhaenys, si unirà a Rhaenyra. Colei che non ha potuto regnare indossa il cappuccio dell’invisibilità di Landing, ma è costretta a separarsi dalla sua guida quando la folla la trascina alla cerimonia dell’incoronazione del nuovo re.

Aegon ha vissuto in un mondo di privilegi, ha violentato cameriere, sua stessa sorella quando era ubriaco, ha diversi figli bastardi abbandonati dalla città e si è divertito a vedere bambini sfruttati fisicamente, psicologicamente e sessualmente. Non c’è niente per riscattarlo. E questa non è l’intenzione della serie, ma espone uno dei motivi che lo ha reso così com’è: Lo ha colpito sapere che è l’unico maschio primogenito nella storia di Westeros che non è stato nominato erede dal padre e dal re.

Sebbene sua madre gli ricordasse che un giorno si sarebbe seduto sul Trono di Spade, non ha mai sentito che questo fosse il desiderio del re, quindi non era suo. A differenza di Aemond, che si è allenato, studiato ed è cresciuto nella sua ombra, sperando che un giorno arriverà la sua occasione.

[Cómo reclamar un dragón: Así se rodó la escena de Aemond y Vhagar en ‘La casa del dragón’]

La bestia sotto le assi

Alicent e Aegon alla fine dell'episodio 9 di

Alicent e Aegon alla fine dell’episodio 9 di “La casa del drago”.

La scena dell’incoronazione è stata impressionante con tutto il protocollo performativo di legittimità e la simbologia dei Targaryen culminata nella corona di Aegon il Conquistatore. Il nuovo re esitò finché non sentì gli applausi delle migliaia di persone che si erano radunate per la sua investitura, e quando sembrò che questa fosse la fine dell’episodio, apparve la bestia annunciata da helaena nella scena nella sua stanza, in una delle sue solite profezie.

Meleys, il drago di Rhaenys, che andò a cercare durante la cerimonia, approfittando del fatto che la folla e il caso, con sua soddisfazione, l’avevano trascinata al Pozzo del Drago. Eravamo rimasti a desiderare che gridasse Dracarys! e finire una volta per tutte con i verdi, ma se lo avesse fatto anche la serie sarebbe finita. Potremmo presumere che fosse commosso nel vedere Alicent proteggere suo figlio con il suo corpo, ma speculazioni a parte, la realtà è che questa non è la tua battaglia.

È di Rhaenyra, e inizia nel prossimo episodio, la fine di una magnifica prima stagione di la casa del drago.

[Cuál es la enfermedad del rey Viserys que le ha hecho perder un ojo y parte de su cara en ‘La casa del dragón’]

promo di fine stagione


“La casa del drago” è disponibile su HBO Max.

Lascia un commento