fbpx

Kate Middleton troppo severa con i figli? Questa cosa “assolutamente proibita” di non trasgredire mai

Kate Middleton, molto o troppo severa con i figli? Secondo Mail giornaliera, la madre di Charlotte (nata nel 2015), George (nata nel 2013) e Louis (nato nell’aprile 2018) non sarebbe il tipo da accettare i piccoli capricci dei suoi figli. “Per i bambini è assolutamente vietato urlare. Se c’è un accenno di pianto, il bambino viene rimosso“, ha detto una fonte vicina alla famiglia reale. Allo stesso modo, il principe William e sua moglie non puniscono i loro figli mettendoli in un angolo volgare, invece, li tengono semplicemente lontani dagli altri”lontano dalla scena del litigio” e mandali nella loro stanza a pensare. Un’altra regola molto importante per la coppia, non urlano mai ai figli.

Nessuna domanda neanche per George, Louis e Charlotte per trascorrere ore davanti all’equivalente britannico di Mezzogiorno lo Zouzous o sugli schermi. Kate Middleton e suo marito si assicurano di svolgere attività creative e divertenti per sviluppare la loro immaginazione. Inoltre vietano loro di accedere ai social network. Un buon modo per loro di preservarli e proteggerli dal pericolo che ci può essere su tutte le piattaforme come Instagram, Twitter o Tiktok.

Il giusto supporto emotivo

Intervistata per la sua nuova campagna Dare forma a noi primi anni concentrata sulla crescita dei figli, la principessa del Galles ha anche affermato di non aver mai voluto viziare troppo i suoi figli e che la cosa più importante, secondo lei, erano i momenti di qualità trascorsi con loro. “Non si tratta di quanti giocattoli hanno o quanti viaggi fai con loro. Si tratta solo di assicurarsi che abbiano il giusto supporto emotivo intorno a loro dagli adulti che li circondano.“, ha spiegato la bella mora, per chi “l’amore” è l’unica cosa essenziale per i suoi monelli.

Leggi  Gli ex capi dell'ETA si rifiutano di testimoniare per l'omicidio di Miguel Ángel Blanco

Alcuni anni fa, la principessa ha affidato Settimanale statunitense : “Quando i miei figli hanno una crisi, cerco di esprimere a parole ciò che penso possano provare con calma e gentilezza (…) George si comporta bene. Tutti i bambini lo sono, ma Charlotte e Louis sono più ribelli. Louis è più simile a Charlotte che a George dal punto di vista della personalità!

Lascia un commento