fbpx

Kate Middleton, grande sgarbo a Harry: prima uscita in solitaria dopo lo scandalo, la Duchessa più che al vertice

Se c’è una cosa che Kate Middleton vuole rispettare a tutti i costi, è il motto della famiglia reale britannica, in cui è entrata ufficialmente il 29 aprile 2011, giorno del suo matrimonio con il principe William. Vista l’intera vicenda intorno alle memorie del principe Harry e le roboanti rivelazioni di quest’ultimo che la riguardavano, Kate Middleton teneva un profilo basso. Proibita ogni commento, la Duchessa di Cambridge ha una sola istruzione (come del resto tutte le altre teste coronate): ignorare e proseguire i suoi impegni senza tener conto delle rivelazioni del principe. Una regola che segue alla perfezione.

Molto coinvolta nella questione della salute mentale e dell’educazione dei bambini piccoli, la madre di George, Charlotte e Louis, di 9, 7 e 4 anni, ha visitato un asilo nido nella città di Luton situata a nord di Londra. Sempre in grande stile, Kate aveva riciclato un cappotto beige di Massimo Dutti, sotto il quale aveva indossato un paio di stivaletti marroni che si sposavano perfettamente con il suo completo gonna-dolcevita arancione, firmato Gabriela Hearst, regolato da una cintura nera. Ha parlato con lo staff, discutendo dell’importanza e delle conseguenze delle attività e degli insegnamenti dei più piccoli sul loro futuro, ma ha anche trascorso del tempo con i ragazzi della struttura.

Tra chiacchiere, fare mascherine e risatine con i bambini, Kate Middleton è stata nel suo elemento e si è riconnessa con l’innocenza, al cospetto di queste piccole persone. Felicissima di potersi scontrare con qualcosa di diverso dall’atmosfera pesante che regna all’interno della famiglia reale britannica, Kate Middleton ha dimostrato a Harry, ancora una volta, che abbatterla era impossibile, indipendentemente dai mezzi utilizzati per farlo.

Leggi  Cosa ne sanno i bambini dell'amore? Sono del Principe Azzurro o delle canzoni di Shakira? Ecco come rispondono a Thais Villas

Lascia un commento