fbpx

Kate Middleton consumata dalla tristezza, si è trattenuta per non “scoppiare in lacrime” a Sandringham

L’emozione è palpabile nel Regno Unito. È molto difficile per il popolo britannico accettare la scomparsa di Sua Maestà la Regina Elisabetta II. L’8 settembre 2022, la sovrana si è ritirata all’età di 96 anni mentre si trovava nel suo castello a Balmoral, in Scozia. Kate Middleton non era potuta venire al suo capezzale, dato che si occupava del ritorno a scuola dei suoi tre figli, George, 9 anni, Charlotte, 7 anni e Louis, 4 anni. Ma la principessa di Galles e la duchessa di Cambridge ora ha tutto il tempo per riprendersi.

I resti della regina Elisabetta II hanno effettivamente raggiunto la City di Londra il 13 settembre 2022. Ha prima trascorso un’ultima notte a Buckingham Palace, poi è stata trasferita a Westminster Hall in modo che tutti potessero passare la sua bara e dire “arrivederci“. Kate Middleton è quindi lì, come un pilastro, una roccia, a sostenere suo suocero, re Carlo III, e suo marito, il principe William. Ma non serve troppo alla Duchessa che crolla di tristezza, al minima opportunità, poiché questo lutto le tocca il cuore. Mentre salutava la folla davanti al castello di Sandringham, questo giovedì, 15 settembre 2022, la Principessa del Galles ha dovuto trattenersi per non versare una lacrima in più, vederne diverse.

non riesco a leggerli tutti!

Si è trovata faccia a faccia con un letto di fiori e ha camuffato il suo dolore con grande difficoltà. Lo assicura Fran Morgan, una persona che ha assistito alla scena, e che ha avuto l’opportunità di parlare con Kate Middleton. “Ha detto che non poteva credere a tutte quelle carte ea tutti quei fiori lasciati davanti al castellospiega Fran. Ma ha anche detto: ‘Non riesco a leggerli tutti, altrimenti mi metto a piangere’“. Se Kate sembra particolarmente segnata dalla morte di Elisabetta II, ovviamente non è l’unica in famiglia ad essere regolarmente sull’orlo delle lacrime. Secondo quanto riferito, il principe William ha anche detto, di fronte alla folla, che era “sopraffatto dall’emozione” vedendo questa effusione di sostegno morale. Speriamo che questo basti ad aiutarlo a resistere, di fronte alla tristezza, il 19 settembre, giorno del funerale della Regina.

Leggi  "Mi vergogno un po'": il principe Harry imbarazzato, terribile confessione su Meghan Markle

Lascia un commento