fbpx

Kate Middleton colpita dalla morte della regina: il peso del lutto, queste immagini impresse per sempre nella storia

L’8 settembre l’informazione che l’intero Regno Unito temeva di veder cadere ha fatto risuonare il mondo intero. All’età di 96 anni e anche se due giorni prima stringeva ancora la mano al primo ministro Liz Truss, la regina Elisabetta II è morta. Se la causa ufficiale della sua morte è spiegata dalla sua età avanzata, la Sovrana avrebbe in realtà sofferto di una lunga malattia che le avrebbe causato non pochi problemi di salute negli ultimi mesi della sua vita. Comunque sia, la sua scomparsa ha sconvolto un intero popolo e messo fine a una storia che risale a più di sessant’anni, il tempo trascorso da Elisabetta II sul trono d’Inghilterra. Se la vita segue il suo corso, il defunto Sovrano è ancora presente nella mente di tutti. Non c’è dubbio che lei, in ogni caso, non abbia lasciato quello di Kate Middleton.

Dopo quelle di Louis al giubileo della bisnonna, sono le foto di Kate Middleton scattate durante il periodo del lutto e le molteplici cerimonie ed eventi organizzati dopo la morte della Regina che il pubblico non è vicino a ‘dimenticare. La Duchessa di Cambridge, vestita tutta di nero (il protocollo lo impone), è apparsa per la prima volta al volante della sua auto, occhiali scuri avvitati sul naso per nascondere gli occhi stanchi. Se non fu presente nei minuti successivi alla morte di Elisabetta II, fu comunque colpita da questa tragedia.

Messe e altre visite lo hanno dimostrato. Kate Middleton, dall’aria seria, non ha potuto nascondere la tristezza, l’angoscia e la sfortuna che ha provato per aver perso una tale figura di regalità. Solitamente sorridente, luminosa e radiosa, la nuova Principessa del Galles appariva spenta, solenne e chiusa, lo sguardo spesso nel vuoto e appannato dalle lacrime, come Sophie de Wessex, anch’essa particolarmente colpita dalla morte della regina.

Leggi  Il fallimento di Doctor Sleep ha ucciso il sequel secondo Mike Flanagan

2022, un anno ricco di eventi

La morte della regina non è l’unico momento difficile che la famiglia reale ha dovuto affrontare quest’anno. All’inizio dell’anno, il principe Andrew era ancora coinvolto nello scandalo Jeffrey Esptein, dopodiché ha finalmente trovato un accordo finanziario con la sua presunta vittima. Durante tutto l’anno la regina incontrò problemi di salute, limitando i suoi movimenti e costringendola al riposo. L’annuncio della pubblicazione dell’esplosivo libro di memorie del principe Harry (il prossimo gennaio) ha scosso la monarchia, così come il documentario Harry e Megan che i Sussex hanno rilasciato su Netflix. Una serie ricca di rivelazioni e scandali, che si aggiunge alle accuse di razzismo da parte della famiglia reale… Sì, i Windsor adesso hanno fretta: mettersi quest’anno alle spalle.

Lascia un commento