fbpx

Jurassic World: Il mondo dopo

Dinosauri, effetti speciali, un po’ di fan service, il ritorno del cast originale… questa era la promessa Jurassic World: Il mondo dopo.

Mondo giurassico: il mondo dopo doveva portare la saga in un nuovo territorio. Ha preferito minare le nostre ultime speranze su di lui. In effeti Mondo giurassico: regno caduto si è conclusa con dozzine di sauri in aumento in tutto il mondoe formò una promessa: il franchise stava abbandonando la ben nota struttura dei parchi a tema per affrontare l’umanità con il rinnovato regno dei dinosauri.

Da allora, dopo mesi di promo che agitano la fantasia di un viaggio avventuroso e regressivo, è stato svelato il blockbuster diretto da Colin Trevorrow. Qual è stata la nostra sorpresa, per non dire la nostra delusione, di fronte a uno “spettacolo” tanto tecnicamente diseguale quanto narrativamente povero. Insieme a un misto di incompetenza e raro cinismoquest’ennesima opera sceglie dunque di rinnegare la sua promessa iniziale, per sostituirla con una massa di riferimenti artificiali, disseminati su uno degli scenari più idioti visti nella memoria recente.

Per riferire su questo disastro incompleto, intrattenimento affamato, rude cenno a Steven Spielberg e tradimento radicale di tutto ciò che ha reso la saga, la redazione ha designato Simon e il suo doppio alcolista.

Se volete leggere la nostra recensione scritta, vi aspetta questo bouquet di frammenti preistorici, così come la nostra scheda dedicata all’episodio ottimamente diretto da Juan Antonio Bayona, forse il miglior seguito del film originale.

Leggi  HBO Max annuncia "Come mandare tutto alla merda", la sua nuova serie originale in Spagna

Lascia un commento