fbpx

John Waters, il regista di Cry-Baby e Hairspray, fa il suo grande ritorno dietro la macchina da presa

John Waters, direttore di Fenicotteri rosa, lacca per capelli e Piangere-Baby torna con Liarmouth: una storia d’amore sgradevoleun film adattato dal suo stesso romanzo.

Mentre la maggior parte dei telegiornali mondiali è preoccupante, il ritorno di John Waters dopo quasi vent’anni di assenza è forse la cosa più bella che si possa sperare. Negli anni ’70, l’americano John Waters ha scioccato il pubblico con due importanti film indipendenti, Fenicotteri rosa e Problemi femminili, in cui i primi due ruoli sono affidati alla drag queen Divine. Trash, osceni, violenti, perfino scatofili, entrambi i film assediano la posizione provocatoria del regista.

Fu negli anni ’80 che John Waters si fece conoscere al grande pubblico lacca per capelli, il film musicale che ha diretto nel 1988. Il lungometraggio è stato poi intitolato a un remake nel 2007 con John Travolta, in cui John Waters ha fatto un cameo. Nel 1990, ildirige il regista Piangere-Babyil film che ha rivelato al cinema Johnny Depp pochi mesi prima dell’uscita diEdward mani di forbiceche rimane la sua opera più nota fino ad oggi.

Il famoso piagnucolone

Dopo alcuni altri successi, Waters firma il suo ultimo lungometraggio nel 2004 con Una vergogna sporca e si rivolse invece alla recitazione e anche alla scrittura. I media Scadenza lo segnala il regista tornerà finalmente dietro la macchina da presa adattandosi Liarmouth: una storia d’amore sgradevoleun romanzo che ha scritto lui stesso e che è stato pubblicato a maggio 2022. Waters ha aperto allo sbocco sulla sua eccitazione:

“Liarmouth è la cosa più pazza che abbia scritto da un po’ di tempo, quindi è giusto che questo romanzo avvii la mia carriera cinematografica. Sono entusiasta di tornare nell’industria cinematografica e spero di diffondere un po’ di pazza gioia agli spettatori avventurosi Intorno al mondo.”

Lacca per capelli: foto Ricki Lake, DivineLa lacca memorabile

Il romanzo racconta la storia di Marsha Sprinkle, una truffatrice odiata da tutti, compresi i cani e la sua stessa famiglia. È intelligente, disperata, disturbata e amareggiata. Tutti la chiamano Liarmouth (la bugiarda), prima che un pazzo decida di farle dire la verità. Il nome dell’attrice che interpreterà Marsha non è stato ancora rivelato.

Leggi  'Un posto da sognare' ha un grande futuro davanti: Netflix conferma che ci sarà più diversità e inclusione nelle nuove stagioni

Tutto ciò che sappiamo per ora è che il film è prodotto da Village Roadshow Pictures, la società che ha recentemente prodotto il film Burlone di Todd Phillips così come Matrix Resurrezioni di Lana Wachowski. Per adesso, nessuna data di uscita è stata ovviamente annunciatama non vediamo l’ora di saperne di più sul ritorno del grande provocatore.

Lascia un commento