fbpx

il Viserys della serie è migliore di quello dei libri secondo George RR Martin

George RR Martin ha ammesso liberamente che l’interpretazione di King Viserys in Casa del Drago era superiore alla sua versione nei libri.

ATTENZIONE SPOILER

Dopo l’ottimo ottavo episodio di Casa del Drago, il personaggio di Re Viserys ha offerto al suo interprete, Paddy Considine, un vero riconoscimento per la sua commovente interpretazione, aiutato da una scrittura del personaggio di grande successo. Fin dai primi episodi, l’attore non ha mai fallito, riuscendo a dare realtà allauna delle figure più accattivanti nell’universo di Game of Thrones. Un’impresa che molti hanno accolto con favore poiché il re pacifista non aveva il punteggio più facile da giocare.

La memorabile interpretazione dell’attore a quanto pare deve molto al suo modo di pensare al suo personaggio. Paddy Considine avrebbe quindi preso la decisione di interpretare Re Viserys più nobile e buono di quanto non fosse in realtà nel libro base, scommettendo sul fatto che gli spettatori sarebbero arrivati ​​a comprendere la vera forza di un sovrano apparentemente debole. . Una scelta più che gradita vista la rivelazione dell’attore, durante un’intervista a GQ.

Re (de)Lear

Infatti, Considine ha confidato che George RR Martin, padre di Game of Thrones, avrebbe preferito la sua versione di Viserys a quella originale. In ogni caso, questo è ciò a cui ha spiegato QG, in particolare il modo in cui ha voluto andare oltre la natura passiva del suo ruolo per esacerbarne le virtù:

Ciò che ho trovato più interessante [Viserys] è che non è mai stato corrotto dal potere. Voleva solo la pace. Voleva che tutti fossero felici, ed è questo che lo ha reso debole. Quindi cosa l’avrebbe reso più eccitante? Se fosse stato un dittatore? O un tiranno? Sarebbe stato più soddisfacente? Non è quello che è.

Una scommessa che ha ampiamente dato i suoi frutti viste le reazioni generali. Anche l’autore dei libri sarebbe andato lì con il suo bravo: Ho ricevuto un messaggio che diceva semplicemente: “Il tuo Viserys è migliore del mio Viserys”. Era George RR Martin“. Un complimento molto bello. Ma lo scrittore non si è fermato qui.

La casa del drago: foto, Paddy ConsidineNon avrà usurpato il suo trono

Mentre molti sui social media stavano già cantando le lodi del comico dopo il suo ultimo episodio della serie, l’autore dei romanzi da pubblicare sul suo blog personale (Non un blog) un vero elogio della serie e gli ultimi episodi, a ulteriore conferma di tutto il bene che ha pensato a questa versione di Viserys:

Leggi  Quale data e ora di rilascio di Canal+?

Il personaggio che [Paddy Considine] creato (con Ryan, Sara e Ti e tutti gli sceneggiatori) per lo spettacolo è molto più potente, tragico e più vivo della mia versione […] tanto che sono tentato di distruggere alcuni capitoli del libro per riscrivere l’intera storia del suo regno. Paddy merita un Emmy solo per questo episodio. Se non ne avesse uno, sarebbe un’ingiustizia.

Una lettera d’amore per l’attore tra gli altri da molti fan. Durante questo periodo, Paddy Considine ha espresso commoventi ringraziamenti su Instagram, cogliendo anche l’occasione per rivelare uno dei segreti del suo personaggioche ha portato via anche nelle sue ultime parole, nella scena finale molto carina dell’episodio 8.

Grazie per tutti i tuoi messaggi gentili. Non posso rispondere a tutti, ma vorrei che tu sapessi che non sono sfuggiti alla mia attenzione. È stata un’avventura incredibile in cui ho fatto molti nuovi amici che terrò per il resto della mia vita. Vorrei ringraziare i creatori della serie per avermi concesso la libertà di creare i miei Viserys.

Non mi sono mai innamorato così tanto di un personaggio come questo. Vorrei inviare tutto il mio amore e il mio rispetto per Sian Brooke che è stato sul set solo per pochi giorni, ma la cui brillante interpretazione ha cambiato il destino del mio personaggio. Il suo impatto è rimasto fino alle mie ultime battute improvvisate.

Mi ha sbloccato l’ultimo pezzo del puzzle e mi ha permesso di completare l’arco del mio personaggio. Della sua morte, ho creato Viserys. Era una storia d’amore. Questo è il segreto che ho tenuto con lui. Poiché si è ammalato, non ha mai cercato cure. Ha accettato il dolore, senza mai perdonarsi per le torture che ha imposto a sua moglie nei suoi ultimi momenti.. Viserys è stato un regalo. Sono onorato che mi abbia trovato. Stiamo partendo ora.

George Martin potrà così ringraziare l’attrice Sian Brooke (interprete di Aemma, la prima moglie di Viserys) che, con la sua interpretazione, avrà apparentemente dato tutta l’ispirazione a Paddy Considine per sublimare il suo personaggio.

Lascia un commento