fbpx

il sequel potrebbe essere un musical con Lady Gaga nei panni di Harley Quinn

Questa è la notizia del giorno, anche della settimana, che nessuno vedeva arrivare: Lady Gaga potrebbe interpretare Harley Quinn Joker: Follia per due che potrebbe essere un musical.

Se la formalizzazione di burlone 2 (temporaneamente chiamato Joker: Follia per due) era più che prevedibile dopo il trionfo di Burlone, la forma che potrebbe assumere questo sequel DC lo è immediatamente meno. Secondo Il giornalista di Hollywood, l’artista Lady Gaga è quindi in trattative per unirsi al cast e incarnare una nuova Harley Quinnmentre potrebbe esserlo la seconda parte diretta da Todd Phillips girato come un musical.

Lady Gaga nella Casa di Gucci

Todd Phillips è stato anche il produttore del film. È nata una stella che ha permesso a Lady Gaga di candidarsi all’Oscar come migliore attrice e di vincere il premio per la migliore canzone originale. Bradley Cooperil regista e attore protagonista del film del 2018 è stato nel frattempo produttore di Burlonesebbene la sua partecipazione alla produzione di burlone 2 non è ancora confermato.

Se le informazioni sono vere (e l’idea si realizza), l’attrice che ha recentemente recitato in Ridley Scott Casa di Gucci sarà quindi la terza a prestare i suoi lineamenti all’Arlecchino della DC dopo Mia Sara e la sua versione scontata della serie dimenticata Gli angeli della nottee Margot Robbie, che da allora interpreta il personaggio del DCEU Squadra suicida. Dalla sua parte, Joaquin Phoenix riprenderà il ruolo di Arthur Fleck alias Joker dopo aver vinto l’Oscar come miglior attore nel 2019, anche se l’outlet ha chiarito che il suo contratto non è ancora stato firmato.

Leggi  Andreu Buenafuente e Berto Romero passano a HBO Max con la versione televisiva di "Nessuno sa niente"

Joker: foto, Joaquin PhoenixNuova coreografia in preparazione

Nessuna informazione concreta è stata ancora rilasciata sulla sceneggiatura, tranne che sarà co-scritta da Scott Silver (8 miglia, Le ore migliori) che è stato nominato all’Oscar per la migliore sceneggiatura non originale con Todd Phillips nel 2019. L’idea di un musical è sorprendente – e persino sconcertante – a prima vista, ma vista l’eccentricità dei due personaggi e la loro tendenza a mettersi sempre in scena in modo magniloquente e buffonescola prospettiva è abbastanza curiosa e coerente da essere attraente.

Prima di riprendere il suo costume da Clown Prince of Crime, Joaquin Phoenix interpreterà una nuova testa incoronata per Ridley Scott in Napoleoneatteso su Apple TV+ nel 2023, ma anche imprenditore di successo per Ari Aster nel prossimo Boulevard della delusione.

Lascia un commento