fbpx

il sequel impiegherà molto tempo ad arrivare su Amazon

Quindi la prima stagione di Il Signore degli Anelli: Gli anelli del potereil produttore esecutivo Patrick McKay ha annunciato che la stagione 2 non è pronta per arrivare.

Sembrerebbe che nonostante il suo miracoloso investimento di alcuni 465 milioni di dollari (senza contare i 250 milioni sborsati per il riscatto dei diritti), Prime Video non ha davvero deliziato gli spettatori con il suo nuovo adattamento dell’universo di Tolkien. Tra la sua mancanza di potere drammatico e la sua trama a volte considerata troppo lenta, la prima valutazione di Anelli di potere si rivela piuttosto misto nonostante un inizio molto forte.

La serie dovrebbe comunque continuare ad estendersi per altre quattro stagioni e mentre la prima non è ancora stata trasmessa, la seconda serie di episodi è stata girata dal 3 ottobre ai Bray Studios. Se questo recente annuncio avesse motivo di dare speranza agli appassionati di Anelli di potere che la seconda stagione investa velocemente il catalogo della piattaforma, potrebbero rimanere delusi.

Ricordiamo che le riprese della prima stagione erano iniziate a febbraio 2020 in Nuova Zelanda. A causa della pandemia, questo ha dovuto essere interrotto rapidamente e si è concluso solo nell’agosto 2021. Se le prossime stagioni avrebbero potuto essere collegate più rapidamente ora che il contesto sanitario è più clemente, tuttavia, la serie non dovrebbe tornare presto.

In un’intervista rilasciata a giornalista di Hollywood e trasmesso da ScreenRantlo ha detto lo sceneggiatore Patrick McKay, che supervisiona la serie insieme a JD Paynesaranno necessari almeno due anni per la produzione di questa nuova stagione. Gli spettatori dovranno quindi prendersi i propri guai con pazienza almeno fino al 2024.

Leggi  Tutto ciò che devi ricordare prima di guardare la stagione 4 su HBO Max

Crogiolarsi nell’erba alta durante l’attesa

Una scadenza che dovrebbe quindi dare tempo agli sceneggiatori piano lungo la loro trama e, idealmente, soddisfare meglio le aspettative dei fan dell’universo sviluppato da Tolkien. Almeno questo è ciò che ha detto Jennifer Salke, capo di Amazon Studios, in un’intervista trasmessa da Scudiero :

“Faremo del nostro meglio per far sì che questa stagione avvenga il più rapidamente possibile. Vogliamo che ci sia il minor tempo possibile tra ogni stagione, ma vogliamo anche essere molto esigente. Quindi ci vorrà tutto il tempo necessario. C’è però una certa urgenza di produrre velocemente, motivo per cui Payne e McKay hanno continuato a scrivere instancabilmente. Stiamo andando veloci”.

Nel frattempo, sono attualmente disponibili i primi sette episodi della serie. dal 2 settembre 2022e l’ultimo episodio della stagione sarà trasmesso questo venerdì sulla piattaforma.

Lascia un commento