fbpx

Il prossimo film della Disney ha trovato il suo nuovo attore protagonista

Nella continuità dell’acquisizione di Fox, la Disney sta preparando una nuova serie di film su Il pianeta delle scimmie e ha trovato il suo nuovo attore protagonista (ma non umano).

La trilogia finale Il pianeta delle scimmie avendo raccolto più di 1,6 miliardi di dollari al botteghino mondiale tra il 2011 e il 2017, sembrava ovvio che il franchise ereditato dal romanzo cult del francese Pierre Boulle sarebbe stato una delle nuove priorità della Disney (la stessa Fox aveva pianificato di estendere la saga). Un nuovo film, ancora senza titolo, è stato così ufficializzato a dicembre 2020.mentre Wes Ball, a cui si deve la trilogia Il labirinto è stato annunciato per la produzione nell’agosto 2020. Da allora, non molto.

Il progetto sta scavando

Apparentemente una trama è stata lanciata quest’estate, ma il pubblico non è ancora sicuro se aspettarsi un remake o uno spin-off ambientato nello stesso universo di Rupert Wyatt e Matt Reeves. L’unica certezza è che la prossima puntata sarà incentrata su un nuovo primate, che ha trovato anche un interprete.

Secondo Scadenza, Owen Teague è stato scelto per indossare una tuta per il motion capture e interpretare la scimmia principale di questo riavvio. Prenderà il posto di Andy Serkis che ha giocato Cesare, il capo dell’esercito delle scimmie, nell’ultima trilogia. L’attore 23enne si è particolarmente distinto nella serie Linea di sangue su Netflix, prima di recitare Sig.ra. Fletcher e un altro adattamento di Stephen King, Il flagellosu Paramount+.

Owen Teague: fotoDevi immaginarlo tutto peloso o tutto verde con le palline appiccicate su tutta la faccia

Al cinema, ha fatto la sua apparizione in Quella, nei panni di uno degli adolescenti psicopatici che insegue il Club dei Perdenti. Owen Teague era anche nel cast di supporto diEredita la Vipera e L’uomo vuoto e sarà presto in quello di Rettileun thriller poliziesco Netflix con Benicio Del Toro, Alicia Silverstone e Justin Timberlake.

Leggi  quando l'umanesimo di Spielberg trionfa sull'11 settembre

Per quanto riguarda il resto del cast, il i media hanno chiarito che lo studio continua a cercare chi interpreterà il primo ruolo umano e quindi sostituirà James Franco, Jason Clarke e Amiah Miller. La produzione dovrebbe iniziare entro la fine dell’anno.

Lascia un commento