fbpx

“Il peso insopportabile di un enorme talento”, Nicolas Cage si iscrive alla parodia della sua carriera

Erano passati dieci anni da quando Hollywood bussò alla porta di Nicolas Cage. recitare in un film quando ha avuto l’opportunità di ridere di se stesso e sfruttare la battuta ricorrente che era diventata la carriera di attore con una dozzina di blockbuster e un Oscar a casa. Il risultato, L’incredibile peso di un enorme talentoè una satira più simpatico che davvero mordace – in cui Cage dimostra il suo senso dell’umorismo interpretando se stesso mentre, di passaggio, rivendica i suoi modi e la direzione che la sua carriera ha preso a modo suo.

Con l’aiuto del regista e sceneggiatore Tom Gornicanochiaro fan della sua materia principale, Cage decide di possedere la narrazione che è stato creato attorno a una filmografia molto più interessante ed eclettica di quanto possa sembrare a prima vista. Il suo nuovo lavoro è un misto di film d’azione della serie B e commedia meta-narrativa in cui condivide una scena con un Pedro Pascal che non è mai stato più affascinante e grazioso di qui (Non c’è molto da salvare nel debutto hollywoodiano del nostro Paco León).

Che alcuni prendono in giro i metodi di Cage? Fa un cenno al “nouveau sciamanico”, una tecnica performativa che ha messo in relazione con l’espressionismo tedesco e che ha elevato in film come Mandi o Colore fuori dallo spazio. Che gli studi già pensano a lui? Ebbene, Nick (il suo alter ego immaginario) fa una battuta a scapito del suo ultimo successo (raddoppiando la saga I Croods) e insiste con il suo manager che non è andato da nessuna parte anche se il suo telefono ha smesso di squillare.


A 58 anni, Nicolas Cage non ha paura di avvicinarsi all’abissocome chiarito da chi faccia a faccia (mai meglio dire) con il proprio io passato che mette in discussione tutte le proprie decisioni ricorrendo, nel modo più esagerato possibile, al dizionario dei tic che fanno parte di quella percezione collettiva (e quasi sempre sbagliata ) che l’attore interpreta una variazione di se stesso in tutti i suoi film.

Gesti strani, grida, enfasi su parole casuali, il suo modo peculiare di camminare… Tutto accade in un film che instaura dolcemente una conversazione tra l’attore ei suoi seguaci da un lato, e il proprio lavoro dall’altro. Accettare un’offerta come questa ti permette, allo stesso tempo, di essere parte dello scherzo, di trarne profitto e di dimostrare che, in realtà, ne sei molto al di sopra..

Leggi  Persuasione: quale data e ora di uscita di Netflix?

Per molto tempo Cage è stato infastidito dal tentativo di alcuni di trasformare il suo approccio alla recitazione in un meme. Dopo anni intrappolati in film d’azione di second’ordine, il dramma Maiale (che uscirà nelle sale spagnole a luglio 2022 dopo mesi di ritardi) ha ricordato a critici e spettatori la gamma di un attore che ha recitato per tutta la sua carriera in film come Lasciando Las Vegas, Adattamento. Il ladro di orchidee, Signore della guerra, Arizona baby Y Filtro magicotutti esempi di cinema d’autore che richiedeva cose ben diverse dal suo talento davanti alla macchina da presa.

Clip esclusiva di “The Unbearable Weight of a Huge Talent”, la commedia con Nicolas Cage che interpreta Nicolas Cage

L’incredibile peso di un enorme talento perde interesse quando trasforma la star di Hollywood in un padre di famiglia negligente ed ex marito che ha sempre privilegiato la sua professione su tutto il resto, anche quando il mondo sembra essersi dimenticato di lui. Se il film non entra nel fango facendo riferimenti, anche indiretti, ai suoi legami con la famiglia Coppola (è il nipote di Francis, il regista de Il padrino e primo cugino di Sofia) o al suo fugace matrimonio con Lisa Marie Presley, sei una perdita di tempo che richiede solo pochi minuti a ciò che è importante.

Anche se la satira avrebbe potuto andare molto oltre (Che fine ha fatto Jorge Sanz? è un’esplorazione molto più brillante e rischiosa del decadimento di una stella), il film Gornicano funziona davvero più abbraccia l’assurdità e la chimica della sua coppia principale. I più fedeli seguaci dell’attore e gli appassionati di cinema che ne rileveranno l’ironia in riferimenti come l’accenno all’ossessione per Paddington 2 avere ragioni sufficienti per celebrare le virtù di un film tanto innocuo quanto affascinante il che dovrebbe ricordarci che Nicolas Cage è molto più di un meme.

Lascia un commento