fbpx

Il nuovo incubo di Ari Aster non uscirà in Francia

Dopo Eredità e Mezzogiornosi prepara Ari Aster Boulevard della delusioneun film con Joaquin Phoenix che non sta per uscire.

Mentre l’ultimo film di Robert Eggers, Il nordico è diventato uno dei più grandi flop dell’anno al botteghino, ora tutte le nostre speranze sono riposte su Ari Aster, l’altro nuovo big del cinema di genere indipendente americano e come dire che dopo i suoi primi due film ci si aspetta molto da lui .

Se nel 2018 l’americano si è dimostrato molto inquietante Eredità che era un regista da seguire, ha dimostrato ancora una volta il suo talento un anno dopo con la sua maestria, eccitante e da incubo Mezzogiorno, con il quale ha trovato principalmente il suo pubblico. Ancora misterioso, il suo nuovo progetto cinematografico intitolato Boulevard della delusione sembra pazzo. Se per il momento nessuna immagine è stata rivelata, sappiamo che Joaquin Phoenix interpreterà un grande imprenditore e così via il film dovrebbe essere una commedia horror. Se ce lo aspettavamo per il 2022, Boulevard della delusione impiegherà più tempo del previsto per arrivare.

Il nostro stato attuale

Invitato al Festival del Cinema degli Champs-Élysées che si è svolto dal 21 al 28 giugno 2022 a Parigi, Ari Aster ha confidato al Giornale della domenicasul suo amore per il cinema e le sue ispirazioni, ma soprattutto lo ha accennato Boulevard della delusione era ben lungi dall’arrivare sui nostri schermi :

“Non è finito! Sono un perfezionista, prendo molto sul serio l’intero processo produttivo. Nonostante i vincoli di tempo e denaro. È anche bello mantenere vivo il mistero. Infatti la post-produzione non è finita, io non ho nemmeno il montaggio finale. Ho ancora del lavoro da fare sul suono e sugli effetti visivi. Dubito che avrò il tempo di finirlo per i festival di settembre. Ma posso dirti che collaborare con Joaquin Phoenix è uno dei le migliori esperienze della mia vita. Sono molto orgoglioso della sua prestazione e lo amo con tutto il cuore”.

Eredità: foto, Toni Collette“Non ho nemmeno la modifica finale”

Se eravamo preoccupati di non aver ancora visto un’immagine del film, ora siamo fissi su una cosa: Boulevard della delusione non uscirà nel 2022. Nonostante Ari Aster non esclude del tutto un’uscita a fine anno, ha soprattutto annunciato di voler presentare il suo film ad un festival, che ritarderebbe ancora di più l’uscita mondiale. Alcuni festival come il Sundance si svolgono sempre all’inizio dell’anno, Boulevard della delusione potrebbe benissimo essere mostrato all’inizio del 2023 e quindi essere rilasciato l’estate successivaa meno che il regista non stia effettivamente aspettando Cannes 2023.

Leggi  365 giorni l'anno dopo: dove è stato girato?

Ma se Aster puntasse davvero ai festival di settembre come Venezia o Toronto, significherebbe che, se il suo film non sarà finito, dovrà aspettare fino a settembre 2023 per svelarlo… Insomma, l’uscita non è per Domani. Fortunatamente per i più impazienti, il nuovo film horror di Jordan Peele, Boo, uscirà nelle sale francesi il 10 agosto 2022.

Lascia un commento