fbpx

Il momento di ‘Stranger Things 4’ che ha terrorizzato Millie Bobby Brown fino alle lacrime: “Sei un mostro”

L’introduzione di Jamie Campbell Bower nella puntata attuale non ha lasciato nessuno indifferente, soprattutto il protagonista.

Siamo stati avvertiti che la stagione 4 di cose strane Sarebbe stato il più oscuro fino ad oggi, ma nessuno poteva essere preparato per quel finale scioccante del primo volume. L’episodio 7 della serie Netflix è incentrato sul laboratorio del dottor Brenner e ci racconta la storia del Numero 1, il ragazzo che ha dato inizio a tutto. Nei momenti finali della puntata arrivano tutte quelle risposte che gli spettatori si chiedono da anni e in che modo. L’intensità del momento è stata tale che Millie Bobby Brown ha pianto durante le riprese.

Attenzione, da qui vengono raccontati SPOILER dettagliati sulla fine del primo volume di “Stranger Things 4”!

Dopo aver scoperto che One ha ucciso il resto dei bambini nell’esperimento, Eleven esplode in un impeto di rabbia che la manda dritta nel mondo sottosopra. Lungo la strada, si trasforma in Vecna, l’orribile cattivo che ora sta attaccando Hawkins, nutrendosi delle anime di adolescenti in difficoltà. L’attore Jamie Campbell Bower è stato investito al 100% nel ruolo, il che è stato aiutato dal fatto che la creatura aveva effetti speciali della vecchia scuola. Vale a dire, sul set delle riprese avevano lo stesso Vecna ​​davanti a loro.

Bower ha trascorso 7 ore al giorno nel reparto trucco per trasformarsi nel temibile cattivo della stagione. Per questo, quando stava davanti ai suoi compagni e recitava le sue scene, provocava ogni tipo di emozione, principalmente piangendo.

“Ci ho provato intensamente e costruirlo era troppo. Ricordo di averlo fatto durante le prove e Millie mi ha guardato e mi ha detto, ‘Sei un vero mostro'”, dice Bower a Variety.

La reazione dell’attrice si è intensificata dopo che Uno ha eseguito il suo monologo ed è diventata Vecna. “Era terrorizzata, letteralmente terrorizzata, e quando ha visto Vecna ​​è scoppiata in lacrime e ha detto: ‘Quella non è una mia amica. Non so chi sia questa persona. Dov’è andata?’dice Bower, ha detto la sua partner, che era anche totalmente presa dal suo personaggio.

Leggi  Ewan McGregor ricorda uno degli attori più leggendari di 'Star Wars': "Era uno dei migliori"

Anche per lui è stata un’esperienza potente. “È stato spaventoso, devo essere onesto con te. In particolare quando sono Henry o Uno, c’è molta manipolazione lì dentro. Lavorare con un giovane o un bambino o qualcuno che è molto più giovane è stata una dinamica interessante”, confessa in un’intervista con Varietà.

‘Stranger Things 4’: la vera storia dietro il panico satanico degli anni ’80

Vecna ​​deve aver causato più di un trauma tra il giovane cast. Come confessa l’attore, le reazioni dei compagni di Millie Bobby Brown sono simili a quella che ha avuto lei. “La povera attrice che interpreta Chrissy (Grace Van Dien) era terrorizzata. Sadie [Sink] è molto difficile. È una persona tosta, quindi andava bene”, ha aggiunto l’attore. IGN. Come dice il povero attore, ha fatto la sua parte perché tutti avessero paura. Stava camminando per il set “dicendo alcune cose piuttosto cattive su chiunque fosse di fronte a me”. Per entrare nella pelle del personaggio, ha creato questo ambiente scomodo prima di girare le scene in modo che tutti sapessero che il diavolo stesso era tra loro.

Volume 2 del stagione 4 di cose strane Si apre il 1 luglio.

Lascia un commento