fbpx

Il misterioso film di Shyamalan sarà un thriller horror fantasy

Dopo Vecchioil nuovo film di M. Night Shyamalan, Bussare alla cabinaè l’adattamento di un romanzo horror che affascina il regista.

Il controverso M. Night Shyamalan non ha finito di parlare di lui, ben aiutato dalla sua carriera decisamente atipica. Dopo i primi film ai vertici, il regista ha gentilmente diviso le opinioni fino a quando non è quasi scomparso in una traversata del deserto da cui pochi sarebbero tornati. Ma è tornato! Tanto meglio o tanto peggio, è con grande rinforzo di Diviso e di Bicchiere che Shyamalan ha trovato un posto per se stesso. D’ora in poi, bombarda eventi thriller che dividono di nuovo: l’angoscia Vecchioda parte nostra, ci aveva lasciati da parte.

M. Night Shyamalan ha rivelato lo scorso anno il titolo del suo nuovo lungometraggio: Bussare alla cabina. Nell’attore protagonista, Dave Bautista, con il quale voleva assolutamente lavorare. Dal momento che erano state rivelate poche informazioni su questo misterioso progetto, anche se le riprese sono terminate il mese scorso. Tuttavia, lo scrittore Paul Tremblay ha appena annunciato che il film sarà in realtà un adattamento di uno dei suoi libri il più popolare.

Dave Bautista è sempre più un comico da seguire

In un’intervista a CNBCPaul Tremblay ha spiegato che il suo romanzo horror, La capanna alla fine del mondo, ha interessato a lungo i produttori di Hollywood. Il libro è una storia di invasione domestica che oscilla tra thriller e fantasy. Il suo tono misterioso sembra aver attirato particolarmente l’attenzione di Shyamalan. Nel 2017 è iniziato segretamente un adattamento.

Dopo un ritiro dal primo regista, Shyamalan si è messo subito dietro la macchina da presa, anche se fino ad allora era già produttore. Paul Tremblay è stato (a priori) molto contento della scelta del regista adattare il suo lavoro:

“Quando è diventato chiaro che non solo Night era legato al progetto, ma che il film era in fase di pre-produzione, ho subito smesso di essere sospettoso e sono diventato molto ottimista ed entusiasta del film”.

Vecchia fotografiaPrigionieri di uno scenario senile

Per essere un po’ più precisi, il libro di Paul Tremblay racconta una storia tra paranoia, horror e apocalisse, di cui ecco la sinossi dell’edizione americana:

Leggi  Quanti anni ha Morfeo? Il più antico degli Eterni?

Wen, sette anni, ei suoi genitori, Eric e Andrew, sono in vacanza in una capanna isolata vicino a un tranquillo lago del New Hampshire. I loro vicini più vicini sono a più di due miglia su entrambi i lati della strada sterrata solcata. Un pomeriggio, mentre Wen sta catturando le cavallette nel cortile, uno sconosciuto appare inaspettatamente nel vialetto. Leonard è l’uomo più grande che Wen abbia mai visto, ma è giovane, amichevole e lo conquista quasi all’istante.

Leonard e Wen parlano e giocano fino a quando Leonard si scusa bruscamente e dice a Wen: “Non succede niente è colpa tua”. Altri tre sconosciuti arrivano quindi alla cabina portando oggetti non identificabili e minacciosi. Mentre Wen si precipita all’interno per avvertire i suoi genitori, Leonard urla: “I tuoi padri non ci faranno entrare, Wen. Ma devono farlo. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per salvare il mondo”. Inizia così una storia insopportabilmente tesa e avvincente di paranoia, sacrificio, apocalisse e sopravvivenza. che sfocia in una conclusione sconvolgente, in cui il destino di una famiglia amorevole e molto probabilmente dell’intera umanità sono intrecciati. »

Segni: Foto M. Night ShyamalanRiuscirà Shyamalan a fare il suo piccolo cameo?

Lo scrittore, tuttavia, ha chiarito che ci si possono aspettare cambiamenti significativi nella sua storia e che anche i lettori del libro saranno sorpresi dal film di conseguenza. Dalla sua parte, Shyamalan aveva detto in precedenza di non aver mai scritto una sceneggiatura così velocemente solo per Bussare alla cabina (dovrebbe essere un buon segno?). Da allora non è la prima volta che il regista prova a portare al cinema la storia di qualcun altro Vecchio aveva già materiale di partenza per i fumetti Castello di sabbia.

Bussare alla cabina uscirà nei cinema il 1 febbraio 2023 e contare nei casting di attori come Rupert Grint (Harry Potter), Jonathan Groff (cacciatore di menti) o Nikki Amuka-Bird (Vecchio).

Lascia un commento