fbpx

il grande male è tornato in una nuova foto

Dopo lunghi anni di attesa, Avatar: La via dell’acqua continua la sua promozione e svela il ritorno del suo grande cattivo.

Se Avatar 2 è stato annunciato nel 2013 e quello il promo ha impiegato quasi dieci anni per attivarsi, da diverse settimane stiamo annegando in informazioni e notizie sempre più nitide. Dopo la rivelazione del titolo, alcune immagini e ovviamente il primo e sublime trailer diAvatar 2abbiamo imparato sempre di più sui personaggi.

Mentre sospettavamo che la coppia formata da Jake Sully (Sam Worthington) e Neytiri (Zoe Saldana) sarebbe tornata, il resto del cast è piuttosto sorprendente. Dopo aver scoperto Kate Winslet nei panni di una guerriera Na’vi, abbiamo appreso che Sigourney Weaver interpreterà un nuovo personaggio, un’attrice che ovviamente non ci aspettavamo di rivedere, ma ancora più sorprendente, tornerà anche un altro attore (morto) del primo film.

Torna a giocarti brutti scherzi

Con il suo enorme budget stimato in 250 milioni di dollari, James Cameron avrebbe potuto chiamare qualsiasi attore, ma oltre a Sigourney Weaver, ha deciso di radunare Stephen Lang alias Miles Quaritch, il malvagio colonnello del primo film. Fervente soldato impegnato nella distruzione del popolo Na’vi per il quale coltivava un odio viscerale, Neytiri finì per ucciderlo alla fine delAvatar. State tranquilli, James Cameron non ha deciso di resuscitare il suo personaggio, beh non del tutto.

Quaritch tornerà nella pelle di un ricombinante, un clone Avatar in cui sono stati trasferiti i ricordi del soldatoS. Già molto forte come umano odioso, rischia di essere formidabile come gigante blu vendicativo. La rivista Empire, oltre ad aver svelato un’immagine esclusiva di Lang nella pelle del suo nuovo personaggio, ha dato la parola all’attore che ha subito parlato di questo nuovo Quaritch:

Leggi  Gli scrittori chiedono sostegno al Governo contro gli "abusi" delle piattaforme

Avatar: La via dell'acqua : Foto Stephen LangNella sua bolla, prepara la sua vendetta

“È più alto, è blu, è arrabbiato. Ma potrebbe anche essere più umile. Prendere due frecce Na’vi nel petto ha sicuramente un impatto”.

Arrabbiato, ma umile? Stephen Lang sta chiaramente cercando di coprire le sue tracce. Se sembra ovvio che tornerà a soddisfare il suo desiderio di odio che si è trasformato in sete di vendetta, dubitiamo chiaramente che l’uomo sia cambiato, soprattutto perché ora è in un corpo che potrebbe permettergli di competere con il popolo lui odia così tanto.

Scoprire Avatar: La via dell’acqua e se Quaritch è diventato saggio (ne dubitiamo), ci vediamo il 14 dicembre nelle sale.

Lascia un commento