fbpx

Il giorno in cui Raquel Welch ha riso di se stessa in “Seinfeld”

Raquel Welch Era conosciuta come un sex symbol, ma ogni volta che ne aveva la possibilità, questa leggenda del cinema e della televisione mostrava di avere un grande talento come attrice, sia nel dramma che nella commedia. Oggi, in occasione della notizia della sua morte, è un buon momento per ricordare che anche a grande capacità di ridere di se stessicome registrato nel finale dell’ottava stagione di Seinfeld.

L’estate di Giorgio (8×22) si intitola così perché George pensa che passerà l’estate più bella della sua vita con la liquidazione che ha ricevuto per il suo licenziamento dagli Yankees, ma sono i suoi tre amici che vivranno infinite folli avventure.

Kramer Si presenta ai Tony Awards come “riempitore di posti” e mentre occupa il posto vuoto di uno dei produttori del musical vincitore, finisce per salire sul palco quando tutti si alzano per ritirare il premio e lo trascinano con sé. Con un Tony in mano, Kramer ama le feste e gli incontri come produttore Sorpresa Scarsdaleun musical di Broadway con protagonista Raquel Welch.


Tutto procede bene, finché gli altri produttori non gli affidano la missione di licenziare la star. “perché quando balla non muove le braccia” e nessun altro osa farlo perché ne ha paura: “è una minaccia”.

Dopo diverse allusioni al suo personaggio, ognuna più divertente, la prima volta che vediamo l’attrice sullo schermo, la sua introduzione è gloriosa. Kramer entra nel camerino di Welch pronto a compiere la sua missione e sente la diva parlare al telefono: se lo ripeti, darò i tuoi genitali a un lupo”dice prima di riattaccare e concludere la battuta con un “bambini!“.

Leggi  recensione che seppellisce Breaking Bad su Netflix

Il modo in cui quella scena continua e si risolve è un grande momento comico che è stato lasciato ai posteri e che culmina quando questa trama si collega a quella di Elaineche incontra Welch per strada nel momento meno opportuno.

[5 razones para ver ‘Seinfeld’, clásico revolucionario y una de las mejores series de comedia de la historia]

Cosa ne pensa Raquel Welch di questo ruolo?

In un’intervista pubblicata nel 2012 sulla rivista Men’s Health, all’attrice è stato chiesto quale fosse la sua opinione dopo aver visto l’episodio in cui interpretava la “malvagia Raquel Welch di un universo alternativo”.

“È stato molto divertente”, ha ricordato Welch, “ma quando l’ho suonato ho pensato che lo fosse più una diva che un cattivoE ha aggiunto: “Può essere catartico suonare un così orribile ‘cojones’, ma è anche estenuante. Non vorrei farlo tutti i giorni.” Fortunatamente per tutti, lo fece quel giorno.

‘Seinfeld’ è disponibile su Netflix.

Lascia un commento