fbpx

il folle capolavoro del regista di RRR

Qualche anno prima dei blockbuster Baahubali e RRRha messo in scena il regista SS Rajamouli Eega. Un film di vendetta come nessun altro.

Da qualche anno la SS Rajamouli è diventata il riferimento assoluto quando si tratta di blockbuster indiano a livello internazionale. Tra l’epico affresco Baahubali e i dementi RRR che non smette mai di girare la testa, il cinema di Rajamouli affascina. I suoi film traboccano di generosità, idee per la messa in scena e ci riportano a un tempo lontano in cui i blockbuster avevano ancora voglie di cinema.

Tuttavia, è bene ricordare che il primo genio del cineasta fuori dai confini indiani risale al 2012 con Eega. Ed è abbastanza facile capire perché il film si è subito distinto tra gli appassionati del cinema di genere. Ammettiamolo il suo tono di base è intrigante. In questo triangolo amoroso ingannevolmente classico, Nani e Sudeep bramano l’amore di Bindu. Ma tutto cambia quando Sudeep uccide il suo concorrente. Reincarnato come una moscaNani organizzerà una straordinaria rivincita.

Prendi appunti Ant-Man

Che mosca lo morde

È abbastanza raro vedere un contenuto di successo indiano con un solo genere. I clienti abituali usano anche l’espressione cinematografica “masala” – un’allusione alla miscela di spezie – per descrivere questo cocktail di stili e influenze. Il cinema di Rajamouli non fa eccezione.

Dal suo secondo lungometraggio intitolato Simhadriil regista è stato motivato da la voglia di raccontare storie eccessive con un simbolismo mitologico molto marcato. Tuttavia, è anche noto per i suoi romanzi sublimi come Magadheera. E ha anche consegnato la commedia pura con il superfluo Maryada Ramana – rilettura particolarmente improbabile dei film di Buster Keaton.

Leggi  Spiegazione della fine! Sono morti?

Eega: fotoSi inizia con una storia d’amore

Nuovo passo logico in una filmografia ambiziosa e sperimentale, Eega offre un mix di generi che è miracoloso. Come suggerisce la sinossi, il film è ovviamente pura commedia. Se il registro comico del cineasta è stato per molto tempo limitato allo slapstick, ecco che compie un nuovo passo. Ci sono un evidente amore per il pastiche con questo diversivo del film della reincarnazione, un luogo comune che il cinema indiano ha esplorato da tutte le angolazioni.

Lascia un commento