fbpx

Il film spagnolo dell’anno, che ha fatto impazzire i Goya, ha già una data di uscita in streaming

Dopo aver vinto i premi Goya e Feroz, A bestie sarà presentato in anteprima su Movistar Plus+ il 7 aprile. Il film di Rodrigo Sorogoyen si unirà al resto dei lungometraggi che sono stati nominati e premiati alla cerimonia del cinema spagnolo.

Ispirato da eventi reali, segue la produzione Antoine e Olga, una coppia francese stabilitasi da tempo in un villaggio dell’interno della Galizia. Lì conducono una vita tranquilla, anche se la loro convivenza con la gente del posto non è così idilliaca come vorrebbero. Un conflitto con i loro vicini, i fratelli Anta, farà crescere la tensione nel villaggio fino a raggiungere un punto di non ritorno.

I 37esimi Premi Oscar ha assegnato al film fino a nove premi, tra cui Miglior film, miglior regia, miglior sceneggiatura originale, miglior montaggio, miglior colonna sonora originale, miglior sonoro, miglior fotografia, miglior attore protagonista e miglior attore non protagonista. D’altra parte, nel Feroz ha preso quello di Miglior film drammatico, miglior attore non protagonista e miglior musica.

Il miglior cinema spagnolo in streaming

Il catalogo Movistar Plus+ sarà il luogo da cui potrai goderti il ​​lungometraggio, che sarà l’ultimo ad arrivare sulla piattaforma dopo aver prolungato il suo tempo in cartellone da quando è stato presentato in anteprima l’11 novembre 2022.

A partire dal 7 aprile, entrerà a far parte della raccolta di lungometraggi nominati compilata dalla piattaforma, dove altri titoli come modello 77, Gioacchino Sabina. Sentendolo molto, alcarràs, manticora, il materno, suro, cinque piccoli lupi, maialino, girasoli selvatici, Guerre degli unicorni, un anno, una notte, Consacrazione primaverile, la persona peggiore del mondo, illusioni perdute E Un piccolo mondo.

Sono disponibili anche i cortometraggi animati che sono stati nominati, come ad esempio La notte più lunga sorge, legato, Saluti, la primavera torna sempre, Ciclo continuo E la prima cosa e quelli della finzione Architettura emotiva 1959, Consegna, stringhe, sordo E Ragazzo.


Una storia vera

Per chi vuole saperne di più la storia vera che ha ispirato la fiction, questa è raccontata nel documentario santaolallasebbene al momento non sia disponibile su nessuna piattaforma di streaming.

Leggi  le prime opinioni sul gioco del football arcade sono cadute

ne sono protagonisti Martin Verfondern e Margo Pool, una coppia olandese che sognava di allontanarsi dalle restrizioni e dalle complicazioni della vita ad Amsterdam e vivere della terra nella natura.

Quando, dopo due anni di viaggio attraverso l’Europa, si stabiliscono finalmente in un piccolo e remoto villaggio in rovina nella profonda Galizia, il loro arrivo sfida le tradizioni mantenute dall’unica famiglia rimasta nel villaggio, scatenando un conflitto decennale che culmina con il misterioso scomparsa di Martino.

[Rodrigo Sorogoyen: “Hay cuentas pendientes con la guerra civil, no es malo hablar de nuestra historia”]

Lascia un commento