fbpx

Il capitolo 2 de “La casa del drago” svela uno dei suoi segreti meglio custoditi, ma la festa è appena iniziata

‘The Scoundrel Prince’ (1×02) è ora disponibile nel catalogo HBO Max e non lascia spazio a dubbi: lo spin-off di ‘Game of Thrones’ cerca di sorprendere in ogni episodio.

Lo spin-off di Game of Thrones, La casa del dragoha appena pubblicato il suo secondo episodio su HBO Max: ‘Il principe canaglia’ (1×02)un capitolo che mostra che la nuova serie ambientata nell’universo di George RR Martin prevede continui colpi di scena e sorprende gli spettatori in quasi ogni episodio.

Gli spettatori che conoscono a memoria la storia dei Targaryen e che hanno letto il libro su cui si basa la fiction, fuoco e sanguelo sapevi già, ma il secondo episodio lo ha rivelato uno dei segreti meglio custoditi della serie fino ad ora. Un primo ‘colpo di scena’ che cambia completamente la direzione di una delle trame della storia che aveva sollevato il primo episodio.

I dettagli chiave del secondo episodio di “The House of the Dragon” sono rivelati di seguito

“Sono molto felice di poter parlare di questo. Questo è importante”, ha detto Emily Carey, la persona incaricata di dare vita alla versione giovane di Alicent Hightower in La casa del drago parlando al podcast “West of Westeros”. Intrattenimento settimanale dopo la rivelazione del secondo episodio. L’attrice, che condivide un personaggio con Olivia Cooke, che ha il compito di interpretare il personaggio nella sua versione adulta, si riferisce alla scoperta che la migliore amica di Rhaenyra è diventata la moglie di suo padre, Viserys I, e ha generato Aegon II (Tom Glynn- Carney).

Cambia completamente uno dei rami della serie”, afferma Carey. “Spinge le cose in una direzione diversa. E per il mio personaggio è ovviamente una svolta enorme

Ambientato 200 anni prima degli eventi narrati in Game of Thrones, The House of the Dragon affronta uno dei momenti più tesi della storia della dinastia Targaryen: il A Dance with Dragons, una guerra civile che ha segnato per sempre la potente famiglia ed è menzionata più volte nella serie originale. La faida familiare iniziò in conseguenza del fatto che, dopo che il re aveva scelto sua figlia, la principessa Rhaenyra (Milly Alcock), come erede al Trono di Spade, Viserys (Paddy Considine) si risposò e concepì un figlio, Aegon II. , che finirebbe per dividere il regno. Anche se sapevamo del conflitto di successione molto prima della premiere, il fatto che Alicent Hightower, la migliore amica di Rhaenyra, fosse stata scelta dal re era stato omesso fino ad oggi ed era stata la prima sorpresa.

Leggi  Ex Machina: la critica robotica

Avete notato che la quinta stagione di “Il Trono di Spade” rovina la fine di “La casa del drago”?

Come ha riconosciuto Carey nel podcast, lei stessa era molto confusa fin dall’inizio con la posizione del suo personaggio. Indipendentemente dal fatto che volesse davvero o meno quello che stava succedendo. “Ero confusa come attrice non sapendo cosa avrebbe dovuto provare Alicent”, spiega l’attrice, che ha subito capito che la sua confusione spiegava perfettamente come si sentiva il personaggio: “Ho capito che questo è esattamente come si sente lei: ‘Dovrei essere felice . Questo dovrebbe essere quello che voglio, ma è davvero quello che voglio?'”

Carey, che lo aveva già commentato ha rimosso per un po’ il suo account Twitter fuggendo dalla lettura a seconda di quali commenti, sa che la rivelazione sul suo personaggio può generare antipatia tra i fan, ma è totalmente empatica con Alicent e sottolinea le “enormi pressioni che non dovrebbero essere esercitate sulle ragazze di 14 anni”.

La festa è appena iniziata. La casa del drago ha un enorme Vantaggio che non avevo Game of Thrones, ovvero che la storia che racconta è stata raccontata. Pertanto, possiamo conoscere in anticipo alcuni dettagli della trama, sebbene fosse così anche nelle prime stagioni della serie originale e ciò non le ha impedito di diventare uno dei più grandi fenomeni televisivi di tutti i tempi. Tuttavia, il modo in cui la squadra guidata da Ryan J. Condal dosa ed espone i colpi di scena in ogni episodiolasciando da parte gli episodi di riempimento ed evitando di lasciare le sorprese per un cliffhanger finale di stagione, è la migliore prova che i restanti otto capitoli della prima stagione hanno lo scopo di fornire più di una sorpresa al pubblico.

Il terzo episodio di La casa del drago sarà disponibile lunedì 5 settembre su HBO Max.

Lascia un commento