fbpx

“I vivi sono il vero problema”

Mentre aspettiamo con impazienza la premiere degli episodi finali di Il morto che camminaoggi si apre AMC+ il primo episodio dell’atteso spin off Racconti di The Walking Deadun’antologia creata da Scott M. Gimple e Channing Powell che diventa un perfetto antipasto e che renderà l’attesa molto più piacevole.

I seguaci più fedeli della serie madre chiedevano di saperne di più su alcuni dei suoi personaggi e Racconti di The Walking Dead È la risposta che hanno chiesto, perché segue alcuni protagonisti dello stesso universo. Alcuni di loro erano già noti e altri sono completamente nuovi, ma tutti aggiungono profondità alla storia originale che ha fatto il salto sullo schermo nel 2010.

L’episodio di questa settimana si intitola Evie/Joe e in esso incontreremo Joe (Terry Crew)un ‘lonely prepper’ che, dopo aver perso il suo cane Gilligan, lascia il suo bunker. Lungo la strada, incontra Evie (Olivia Munn), una sopravvissuta anche lei in viaggio per il Michigan, che si unisce a lui nonostante sia il suo opposto polare.

[Así es la Luna de ‘Moonhaven’: Dominic Monaghan habla de la serie de ciencia ficción de AMC+]

“Le persone possono tradirti, ma un cane sarà sempre al tuo fianco”

Gilligan, il cane di Joe in “Tales of The Walking Dead”.

AMC

Quando incontriamo Joe, incontriamo anche il suo migliore amico Gilligan, un cane fedele che è diventato la sua unica compagnia in mezzo al caos. Proprio all’inizio dell’episodio, Gilligan muore e questo servirà da spinta per Joe, che decide di lasciare il bunker e intraprendere un’avventura.

Terry Crews, l’attore che interpreta Joe, è anche un amante degli animali e dei cani, ed è arrivato a riconoscerlo nell’universo Il morto che cammina “Anche se gli umani possono tradirti, un cane sarà sempre tuo amico”.

Infatti, quando il protagonista perde il suo cane Gilligan, perde anche il legame con se stesso e non avrà altra scelta che trovare qualcuno con cui condividere la sua vita e ricominciare da capo.

Il legame tra Joe ed Evie è venuto naturale

Evie e Joe in una delle sequenze della serie.

Evie e Joe in una delle sequenze della serie.

Dopo aver lavorato insieme davanti alle telecamere della serie La redazioneTerry Crews e Olivia Munn si sono incontrati di nuovo in questo episodio, dove interpretano due personaggi molto diversi che finiscono per essere inseparabili.

Leggi  'Chainsaw Man': Non sei affatto preparato per il nuovo scioccante trailer

All’inizio ci saranno solo sfiducia e sospetto, ma quando dovranno combattere i “camminatori”, formeranno una squadra e la connessione tra loro andrà oltre lo schermo. Crews ci ha raccontato come ha lavorato con l’attrice sul rapporto tra i personaggi, ma ha anche avvertito il pubblico: “cogni volta che qualcuno sorride nel mondo di Il morto che cammina… Attento! Perché le cose stanno per diventare davvero appiccicose”.

[Crítica: La máquina del tiempo de ‘Better Call Saul’]

Collegamento diretto con i primi episodi di Il morto che cammina

I vaganti nel primo episodio di

I vaganti nel primo episodio di “Tales of The Walking Dead”.

Il capitolo Evie/Joe ci colloca nella timeline quattrocento giorni dopo l’apocalisse, molto vicino cronologicamente a quanto accade nella prima stagione di Il morto che cammina.

Questo fatto circonda di nostalgia il Spin-off di I racconti di The Walking Deaduna serie a cui è arrivato Terry Crews riguardano gli effetti secondari della pandemia di coronavirusche è arrivata a generare un’altra silenziosa pandemia: quella della salute mentale.

“Penso che avremo a che fare con problemi di salute mentale per molto tempo. perché non siamo disposti a separarci in quel modo”, ha detto l’attore in un’intervista, dove ha anche menzionato la paura che ha provato dopo gli attentati dell’11 settembre e come “è arrivato a chiedersi se il mondo sarebbe mai stato lo stesso di prima. .”.

Tuttavia, sebbene Crews riferisca entrambi gli eventi come tragici, lo crede anche lui “Gli esseri umani possono adattarsi a qualsiasi cosa” e che “se lavorassimo davvero insieme, potremmo persino controllare i non morti”. Per lui “i vivi sono il vero problema”.

Il primo episodio di “Tales of The Walking Dead” è ora disponibile su AMC+. Il resto verrà rilasciato ogni giovedì.

Lascia un commento