fbpx

I personaggi più odiati di ‘The Walking Dead’ (e che nessuno vuole rivedere alla fine)

Alla fine della serie chiediamo qualche ‘fan service’ e il ritorno di alcuni personaggi, ma chi non vogliamo vedere anche in pittura?

Non c’è ancora una data di uscita per il tratto finale, ma The Walking Dead dice addio per sempre il prossimo autunno con la terza parte di otto episodi della sua undicesima stagione. Il compito principale del team creativo guidato da Angela Kang è stato, ovviamente, la necessità di trovare un finale soddisfacente, fornire i diversi personaggi finali che rendessero loro giustizia e anche aprire la strada agli “spin-off” che verranno successivo: quello con Daryl ora solo e Isola della morteche riunirà Maggie e Negan a New York.

Ma alla fine di Il morto che cammina chiediamo anche un po’ di ‘fan service’Perché ci prendiamo in giro? Soddisfa quei desideri che qualsiasi seguace chiederebbe alla fine della storia e riportare in vita uno di quei personaggi che ci mancano tanto.

La fine della narrativa sugli zombi deve avere una buona dose di nostalgia e il primo dei nostri possibili ritorni è, senza dubbio, Rick Grimes (Andrew Lincoln), ma anche C’è da riconoscere che altri personaggi sono passati tra le fila della serie che non vogliamo più rivedere, nemmeno in pittura.

In chi sono i personaggi meno popolari Il morto che cammina? Il sitoweb classificatore ha potuto fare la lista perfetta come risultato dei voti dei suoi utenti. Prendi nota di seguito degli ex sopravvissuti che nessuno vuole vedere nel tratto finale.

Spencer Monroe

AMC

Interpretato da: Austin Nicholas.

Morto nel: la settima stagione.

È difficile dimenticare la scena in cui Negan si strappa le budella di fronte agli altri inorriditi residenti di Alessandria, ma la realtà è che nessuno era dispiaciuto o mancava molto. Il figlio di Deanna e uno dei residenti originali della comunità, Spencer sembrava invincibile, sudato ego da tutti i lati e totalmente inaffidabile. Logico che ci siamo incrociati velocemente.

Allen


AMC

Interpretato da: Daniel ThomasMay.

Morto nel: stagione 4.

Forse non lo ricordi molto, ma è tra i più impopolari, quindi c’è stato chi ha lasciato il segno. Allen fu incontrato per la prima volta come parte del gruppo di Tyreese e Sasha e, dopo la morte di sua moglie Donna, Allen ei suoi amici si unirono alla comunità di Woodbury, in coincidenza con l’assedio della prigione da parte del governatore.

Lizzie Samuels


AMC

Interpretato da: Brighton Sharbino.

Morto nel: stagione 5.

Ci sarà chi si pentirà un po’ di essere una ragazza, ma la realtà è che è tra le più votate. Una delle ragazze della comunità carceraria, insieme a sua sorella Mika, furono lasciate alle cure di Carol dopo la caduta della prigione a causa dell’assedio del governatore. La ragazza, chiaramente colpita da traumi e malattie mentali, divenne ossessionata dagli zombi, che considerava suoi amici, e uccise persino sua sorella.

Ed Peletier


AMC

Interpretato da: Adam Minarovich.

Morto nel: stagione 1.

Potresti averlo dimenticato anche tu, ma Ed Peletier era il marito violento di Carol e faceva parte del campo di Atlanta nella prima stagione. La sua morte è stata la cosa migliore che potesse capitare al personaggio interpretato da Melissa McBride e nessuno lo ha mai sentito dire quando è stato divorato dagli zombi.

Andrea


AMC

Interpretato da: Laurie Holden.

Morto nel: stagione 3.

È un po’ triste perché era uno dei personaggi più amati e importanti dei fumetti, ma l’Andrea di Laurie Holden non è riuscita a conquistare il pubblico. Era considerata altezzosa e conflittuale e a nessuno piaceva il suo rapporto con il Governatore. La serie ha preso piede rapidamente e ha ucciso il personaggio.

Sam Anderson


AMC

Interpretato da: Maggiore Dodson.

Morto nel: stagione 6.

Un altro dei più votati è Sam Anderson, un personaggio che abbiamo incontrato quando il gruppo di Rick arriva nella Zona Sicura di Alexandria. Sam, il figlio più giovane di Jessie Anderson, si avvicina a Carol Peletier e le offre un ricatto: non condividere i suoi segreti in cambio di biscotti appena sfornati.

Lori Grimes


AMC

Interpretato da: Sarah Wayne Callies.

Morto nel: stagione 3.

La moglie del protagonista della serie Rick Grimes e madre di Carl e Judith, Lori è stata un attore chiave nella serie fino alla sua morte all’inizio della terza stagione. Sebbene abbia dato alcuni preziosi contributi al gruppo, la parte della storia di Lori più ricordata è la sua storia d’amore con Shane Walsh. Nel corso del tempo, Lori è diventata non solo uno dei personaggi più odiati della serie, ma anche uno dei personaggi di fantasia più odiati di tutti i tempi. In effetti, la serie non voleva nemmeno riportarla indietro per il finale di Rick.

Nick


AMC

Interpretato da: Michael Traynor.

Morto nel: stagione 6.

È apparso solo in sette episodi tra le stagioni 5 e 6 della fiction sugli zombi, ma sono stati sufficienti per renderlo il personaggio più impopolare di tutti coloro che abbiano mai attraversato la serie. L’ex residente di Alessandria ha iniziato male quando la sua codardia ha fatto uccidere Noah nella quinta stagione, ma poi ha cercato di uccidere Glenn Rhee per nascondere le sue precedenti azioni, cementando l’odio dei fan nei suoi confronti.

Leggi  3 teorie su questa satira cruenta del mondo dell'alta cucina, ideale per i fan di 'The White Lotus'

Lascia un commento