fbpx

I 13 film teatrali e platform più attesi dell’autunno 2022

Le prossime uscite in calendario saranno contrassegnate dalla prima di Avatar: Il senso dell’acqua, il ritorno -13 anni dopo la premiere della storia originale- nel mondo fantastico creato da James Cameron nel film con il maggior incasso nella storia del cinema. Sia sul grande schermo che sulle piattaforme di streaming, gli ultimi mesi del cinematic 2022 stanno arrivando forte con il primo film Pantera nera senza Chadwick Boseman, il ritorno al cinema di Alejandro González Iñárritu o le nuove opere di Rodrigo Sorogoyen, Pilar Palomero e Carlos Vermut.

Netflix chiederà la parola con la prima di Bardo e l’ennesima versione di Pinocchio (Prima del film d’animazione di Guillermo del Toro), mentre Apple TV + si prenderà un rischio presentando in anteprima il primo film di Will Smith quest’anno (verso la libertàun dramma storico sulla schiavitù) dopo lo scandalo degli Oscar e il primo dramma di Jennifer Lawrence in diversi anni (Strada rialzata). I cinema avranno le proprie pretese per recuperare il fervore del pubblico, come ad esempio Adamo Nerola prima di Dwayne Johnson nel cinema dei supereroi o Mondo stranola scommessa animata della Disney per questo Natale.

Questi sono i 13 nuovi film più attesi dell’autunno nei cinema e nelle piattaforme di streaming.

[Las 13 series de estreno más esperadas de este otoño]

‘Black Adam’ (cinema)


Data di uscita: 21 ottobre

Quasi 5.000 anni dopo essere stato dotato dei poteri onnipotenti degli antichi dei e imprigionato altrettanto rapidamente, Black Adam viene rilasciato dalla sua tomba terrena, pronto a scatenare il suo unico marchio di giustizia nel mondo moderno. Dwayne Johnsonuna delle star più influenti e di successo in un settore che ne ha bisogno, anteprime nel cinema di supereroi interpretando uno degli antieroi che non erano ancora stati adattati nell’universo cinematografico DC Comics. Adamo Nero È anche il primo film del genere diretto a Hollywood da uno spagnolo, Jaume Collet Serra. (l’autore di L’orfano Y Crociera nella giunglatra l’altro).

‘Bardo’ (cinema e Netflix)


Data di uscita: 4 novembre nelle sale e 16 novembre su Netflix

Il 2022 ha segnato il ritorno al cinema di Alejandro González Iñárrritu, il messicano che ha deciso di prendersi una pausa dalla sua carriera dopo aver fatto la storia vincendo l’Oscar come miglior regista per due anni di fila con Birdman Y il rinato (un’impresa eguagliata solo da John Ford e Joseph L. Mankiewicz). Dal 2015 il regista ha solo creato carne e sabbiaun progetto pionieristico di realtà virtuale che ha ricevuto il primo premio Oscar speciale in oltre 20 anni.

Daniel Giménez Cacho è il protagonista di Bardo (o falsa cronaca di poche verità), una commedia nostalgica in cui un noto giornalista e documentarista messicano torna nel suo paese affrontando la sua identità, i suoi legami familiari, l’assurdità dei suoi ricordi, il peso del passato e la nuova realtà del suo paese. Dopo la cattiveria ricevuta dalla critica internazionale ai festival di Venezia e TellurideIñárritu ha deciso di rifare il film nella speranza di facilitare il suo approdo nei cinema e su Netflix.

[‘Bardo’: Así hizo Iñárritu el nuevo montaje, 22 minutos más corto, que se ha estrenado en San Sebastián]

“Causeway” (Apple TV+)


Data di uscita: 4 novembre

Apple TV + è stata lasciata con i diritti di Strada rialzata, Il primo dramma di Jennifer Lawrence in oltre quattro anni (Vincitore dell’Oscar per Il lato buono delle cose) e il primo lungometraggio di Lila Neugebauer, regista esordiente che ha appena lavorato in televisione in serie come L’assistente, Stanza 104 Y La vita sessuale delle ragazze del college. Lawrence interpreta Lynsey, un ingegnere militare tornato negli Stati Uniti dall’Afghanistan con una lesione cerebrale causata da un’esplosione. Il recupero è doloroso e lento, ma troverà speranza nella sua amicizia in erba con un altro uomo alle prese con il proprio trauma (Brian Tyree Henry, visto in Atlanta Y Blues di strada di Beale).

“Black Panther: Wakanda Forever” (cinema)


Data di uscita: 11 novembre

Black Panther: Wakanda per sempre È già il film più problematico nella storia del Marvel Cinematic Universe. La tragica morte di Chadwick Boseman all’età di 43 anni ha costretto Ryan Coogler ad abbandonare la sceneggiatura che aveva scritto per il sequel del più grande fenomeno solista della serie di supereroi. L’infortunio durante le riprese di Letitia Wright (e le sue dichiarazioni politiche contro i vaccini contro il coronavirus), il naturale successore di T’Challa nei fumetti, ha costretto la produzione a rimandare di mesi. I fan hanno fatto una campagna per un altro attore per ereditare il trono del Wakanda che ha reso Boseman un mito, ma era troppo tardi. Non sappiamo quale film troveremo, ma saremo lì per vederlo. Il suo primo trailer è spettacolare.

[Conmoción en Hollywood por la muerte de Chadwick Boseman, protagonista de ‘Black Panther’]

‘As Bestas’ (cinema)


Data di uscita: 11 novembre

Dopo aver sfasciato la sua prima serie televisiva (la fantastica Equipaggiamento antisommossa) e firmando la prima puntata di Oscuramento, Rodrigo Sorogoyen e la sua co-sceneggiatrice Isabel Peña tornano al cinema con una storia girata in una cittadina del Bierzo dove è stato girato un dramma con tocchi da thriller in due parti su come l’arrivo di un francese mette sotto scacco una piccola città . Con il rapa das bestas sullo sfondo, il regista di Il Regno ha proposto un film che parla di confini, odio per gli stranieri e altri temi che quest’anno sono sulla bocca di tutti. Asso Bestas Arriverà nei cinema dopo aver celebrato la sua prima mondiale al Festival di Cannes, dove ha partecipato fuori concorso.

‘La maternal’ (cinema)


Data di uscita: 18 novembre

Pilar Palomero si è trasferito con le ragazze e si è portato a casa il Goya per il miglior film. In La Maternal racconterà la storia di una madre adolescente, figlia anche di un’altra giovane madre single, che entra in un centro per madri minorenni dove condivide la sua quotidianità con altre giovani donne come lei. Insieme ai loro bambini, affronteranno questo nuovo mondo di adulti per il quale non hanno avuto il tempo di prepararsi. La nuova arrivata Carla Quílez ha stupito a San Sebastián, dove ha ricevuto il Silver Shell per la migliore performance da protagonista. Le regole le impediranno di essere nominata per un Goya all’età di 14 anni, ma è già una delle interpretazioni del 2022. Con o senza una “testa grossa” in mezzo.

Leggi  sangue, morte... tutti i dettagli dei titoli di coda della serie dei Targaryen

[Pilar Palomero enseña la otra cara de ‘La maternal’: “Las madres adolescentes son juzgadas y olvidadas”]

“Daggers in the Back: The Mystery of the Glass Onion” (cinema e Netflix)


Data di uscita: 23 novembre nelle sale e 23 dicembre su Netflix

Quando il miliardario Miles Bron invita alcuni dei suoi amici più cari in vacanza nella sua isola greca privata, diventa presto chiaro che in paradiso non tutto è perfetto. E quando qualcuno risulta morto, chi meglio di Benoit Blanc per svelare tutti gli strati del mistero? Questo Natale arriverà su Netflix il primo dei due sequel di pugnali nella schiena per il quale ha pagato più di 450 milioni di dollari. Daniel Craig sarà affiancato da Dave Bautista, Edward Norton, Janelle Monáe, Kathryn Hahn, Leslie Odom Jr., Kate Hudson, Madelyn Cline, Jessica Henwick ed Ethan Hawke, un altro cast straordinario per questo aggiornamento sui classici. whodunit Quanto erano popolari a Hollywood negli anni ’70?

[Todo lo que se sabe del futuro de la nueva y millonaria saga de Netflix, ‘Puñales por la espalda’]

‘Strange World’ (cinema)


Data di uscita: 25 novembre

La grande scommessa della Disney per il prossimo Natale è Mondo strano, la storia di una leggendaria famiglia di esploratori, i Clades, mentre tentano di attraversare una terra inesplorata insieme a un equipaggio eterogeneo che include un granello, un cane a tre zampe e una schiera di creature affamate. Il film di Don Hall promette di essere “un’avventura/commedia animata originale su tre generazioni della famiglia Clade che superano le loro differenze mentre esplorano un mondo strano, meraviglioso e spesso ostile”, secondo le stesse parole del regista.

‘Chiudi’ (cinema)


Data di uscita: 25 novembre

Léo e Rémi, 13 anni, sono amici da una vita. Finché un evento impensabile non li separa. Léo si avvicina quindi a Sophie, la madre di Rémi, per cercare di capire. Chiudere è il secondo film come regista di Lukhas Dhontnuova promessa del cinema europeo dalla prima del suo controverso e potente Ragazza. Il Belgio aspira all’Oscar per il miglior film internazionale con un potente dramma sull’amicizia di due bambini che già ricevuto il Gran Premio della Giuria a Cannesdove è stata la favorita per la Palma d’Oro fino a quando Ruben Östlund ha sorpreso con la sua seconda vittoria grazie a Il triangolo della tristezza.

‘Pinocchio di Guillermo del Toro’ (cinema e Netflix)


Data di uscita: 25 novembre nelle sale e 9 dicembre su Netflix

Guillermo del Toro si apre nel film d’animazione con l’ennesima rivisitazione del classico Pinocchiouna storia eterna che il regista Robert Zemeckis e l’attore Tom Hanks hanno cercato di adattare in un’azione reale quest’anno senza molto successo. Le prime reazioni alla produzione Netflix sono state straordinarie. direttore di la forma dell’acqua ha lavorato a stretto contatto con la leggenda della stop-motion Mark Gustafson per reimmaginare il racconto classico di Carlo Collodi. È questa la versione finale di Pinocchio?

[Todo lo que sabemos del ‘Pinocho’ de Guillermo del Toro, una versión musical y en stop-motion para Netflix]

‘Manticore’ (cinema)


Data di uscita: 9 dicembre

Carlos Vermut è un’altra delle voci personali e uniche del nostro cinema. Lo ha dimostrato con Diamante Flash e lo ha confermato con ragazza magica, con la quale ha vinto la Gold Shell e la Silver Shell. Il suo nuovo film si chiama manticorae racconta la storia di un designer di videogiochi con un oscuro segreto. Nelle parole di Vermut “si parla di un vero mostro, di quelli che vivono in mezzo a voi e che potete trovare in metropolitana o in coda al panificio. Parla del loro bisogno di amare ed essere amati”. stelle nacho sanchezuno dei migliori attori della sua generazione, in uno di quei personaggi che quasi nessuno accetterebbe di interpretare.

“To Freedom” (Apple TV+)


Data di uscita: 9 dicembre

Apple TV+ ha deciso di scommettere molto sul primo film di Will Smith dopo il suo scandalo agli Oscar. Antonio Fuqua (Giorno d’allenamento) dirige alla libertàla storia trionfante di un uomo in fuga dalla schiavitù Facendo affidamento sul suo ingegno, sulla sua fede incrollabile e su un profondo amore per la sua famiglia, sfida i suoi inseguitori e le implacabili paludi della Louisiana nella sua ricerca della libertà. Il film è ispirato alle foto del 1863 conosciute come pietro frustatoscattata durante una visita medica militare e che mostra la schiena nuda di Pietro mutilata dalle fruste dei suoi schiavisti.

[Will Smith vuelve tras el escándalo en los Oscar con ‘Hacia la libertad’, una película sobre la esclavitud]

‘Avatar: Il senso dell’acqua’ (cinema)


Data di uscita: 16 dicembre

Non possiamo incolpare coloro che credono che la seconda parte di Avatar non sarebbe mai uscito nei cinema. Sono passati 13 anni dalla prima di una produzione rivoluzionaria che ha recuperato temporaneamente il fenomeno del cinema in tre dimensioni. I sequel di James Cameron, uno sforzo titanico che avrà assorbito vent’anni della sua vita quando sarà la quinta puntata di AvatarSono stati ritardati più e più volte. Fatta eccezione per il cataclisma, i na’vi torneranno di moda il prossimo Natale con una nuova avventura ambientata in un ambiente acquatico. “Mi concentrerò sull’oceano di Pandora, che sarà altrettanto ricco, vario, pazzo e fantasioso, ma senza essere una giungla tropicale”, ha spiegato il visionario regista. Avatar: il senso dell’acqua Significa anche la riunione del regista e Kate Winslet 25 anni dopo la storica premiere di titanica.

[‘Avatar 2: El sentido del agua’: Así es el tráiler y estas son las primeras pistas que nos deja de la película]

Lascia un commento