fbpx

HBO Max dà il via libera a ‘Monkeys with a gun’, commedia spagnola originale sul mondo del calcio

HBO Max ha appena annunciato il lancio della nuova serie originale scimmie con la pistolauna commedia sul mondo del calcio creata dagli sceneggiatori Jorge Valdano Sáenz e Pablo Tébar e interpretata da Hugo Silva, Dafne Fernández, Óscar Casas e Gorka Otxoa.

Basata su un’idea di Carolina Bang e Álex de la Iglesia, la fiction segue un ex calciatore che lavora come rappresentante di un giocatore e ha appena creato una propria agenzia.

Il nuovo Max Original entra in un mondo di folli

La commedia, con 7 episodi da 30 minuti, ha già iniziato le riprese a Madrid e segue la vita di Alberto Martín Ruiz, ex calciatore e attuale rappresentante del giocatore che tutti chiamano “Beto”. Si è appena affermato creando la propria agenzia e cerca di mantenere un equilibrio tra il suo mondo professionale delirante e la sua vita personale instabile.

Per farlo si avvale dell’aiuto della sua ragazza Sonia, una ragazza che lo conosce come nessun altro e mette i piedi per terra. Proprio quando le cose iniziano a funzionare, il disastro colpisce: il suo giocatore più potente se ne va e la sua ragazza lo lascia.

La squadra davanti e dietro le telecamere

La serie è prodotta da Pokeepsie Films (Banijay Iberia) per HBO Max e i produttori esecutivi sono Carolina Bang, Alex de la Iglesia e Jorge Valdano Sáenz di Pokeepsie, insieme a Miguel Salvat, Antonio Trashorras e Antony Root di HBO Max. Adolfo Martinez (zona ostile), Secondo della Rosa (la copertina) e Rodrigo Ruiz-Gallardón dirigerà gli episodi.

I protagonisti saranno Hugo Silva (Gli uomini di Paco), Dafne Fernandez (perfetti sconosciuti, Terra di lupi), Oscar Casas (Giaguaro, strega per sempre), Gorka Otxoa (Velluto, fanboy), Michelangelo solo (i preferiti di mida, Solo), Kira Mirò (crimine feroce, quello che sta arrivando) Y Diogo vendite (Game of Thrones).

Leggi  Sono dipendente dal "crimine vero", ma mi sono informato e questo non fa di me uno psicopatico - notizie serie TV

Miguel Salvat ha detto che “la visione acida di scimmie con la pistola ci tocca molto da vicino” perché “Viviamo in una società globale che idolatra i giovani che calciano un pallone e fanno fortuna. e hanno un potere paragonabile a quello dei magnati delle grandi aziende” e lo ha avanzato “Non è sul campo di gioco che i protagonisti rischiano gli infortuni più gravi”.

Lascia un commento