fbpx

“Hai salvato il culo a Hollywood”

Steven Spielberg ha mostrato la sua gratitudine a Tom Cruise, riconoscendo che è riuscito a “salvare Hollywood” con l’uscita nelle sale del suo film Top Gun: anticonformistache è stato uno dei suoi più grandi successi al botteghino.

direttore di I Fabelman ha coinciso con l’attore e il produttore all’incontro pre-Oscar e il loro incontro è stato catturato in un video che è diventato virale sui social media. In esso, Spielberg si congratula con Cruise per aver raggiunto una pietra miliare: riportare il pubblico al cinema.

“Hai salvato il culo a Hollywood”Spielberg si sente dire nella clip, che è stata pubblicata dal candidato all’Oscar Kartiki Gonsalves, regista del cortometraggio documentario I sussurratori di elefanti. “E avresti potuto salvare anche la distribuzione nelle sale. Sul serio. anticonformista avrebbe potuto salvare l’intera industria cinematografica”.

Diretto da Joseph Kosinski, Top Gun: anticonformista È stato presentato per la prima volta nel maggio 2022 ed è riuscito a diventare uno dei maggiori successi di Tom Cruise, accumulando oltre 1,48 miliardi di dollari a livello globale al botteghino.

I luoghi del lungometraggio Pete “Mavericks” Mitchell (Tom Cruise) più di trent’anni dopo essere diventato uno dei migliori aviatori della Marina. È dove ha sempre voluto essere: spingendosi oltre i limiti come impavido pilota collaudatore e schivando la promozione di grado, che non gli avrebbe permesso di volare mettendolo a terra.

Quando Maverick viene assegnato alla Top Gun Academy per addestrare piloti d’élite per una pericolosa missione in territorio nemico, incontra il giovane tenente Bradley Bradshaw (Miles Teller), figlio del suo defunto amico Goose. .

Leggi  La figlia di José Luis Gil aggiorna lo stato di salute dell'attore de 'La que se avecina': "Continuiamo a lavorare. Senza occultismo, senza segretezza" – Serie di notizie

[Rumbo a los Oscar: ‘Top Gun: Maverick’, la exitosa secuela y épico blockbuster de Tom Cruise]

Spielberg non si pente di aver rifiutato Harry Potter

In una delle recenti interviste di Spielberg, il regista ha anche rivelato di non pentirsi di aver rifiutato l’offerta di dirigere. Harry Potter e la pietra filosofale (2001), il film che ha dato origine all’intero franchise dell’universo magico.

“Ci sono stati diversi film che ho deciso di non fare”Spielberg ha detto al regista di RRR SS Rajamouli durante una conversazione. “Mi è stato offerto Harry Potter e ho deciso di rifiutarlo trascorrere un anno e mezzo con la mia famiglia e vedere crescere i miei figli piccoli.

“Ho sacrificato una grande franchigia che oggi, guardando indietro, sono molto felice di aver fatto, per stare con la mia famiglia”, ha aggiunto. Infine, è stato Chris Columbus a dirigere il primo adattamento della saga di libri di JK Rowling.

[‘Harry Potter’: las historias del universo de J. K. Rowling que nos gustaría ver en una serie de HBO Max]

Lascia un commento