fbpx

Gli episodi della quinta stagione di “Stranger Things” saranno più brevi, secondo i fratelli Duffer

Uno degli elementi più suggestivi e commentati della quarta stagione di tcose strane è stata la durata speciale dei suoi episodi. Con una media di 85 minuti per episodio, tutti gli episodi hanno superato la lunga ora di durata e l’ultimo (“El plan”) è arrivato a 2 ore e 19 minuti. I filmati insoliti in televisione lo indicano fratelli Schiappacreatori e showrunnerLo hanno confessato Non si ripeteranno nella quinta e ultima stagione della serie stellare di Netflix.

In occasione del finale della stagione 4, i Duffer hanno visitato il podcast Felice triste Confuso, dove hanno svelato alcuni dettagli su quella che sarà l’ultima stagione del fenomeno della piattaforma streaming e della cultura popolare. Come hanno affermato, dopo una consegna che è stata più grande che mai in ogni modo: scala, budget e durata degli episodi, la durata tornerà alla solitacirca 60 minuti.

“L’unico motivo per cui non ci aspettiamo che sia così lungo è che in questa stagione, se la guardi, passano quasi due ore prima che i nostri ragazzi vengano davvero coinvolti in un mistero soprannaturale. Li conosci, li vedi nelle loro vite, stanno lottando per adattarsi al liceo e cose del genere, Steve sta cercando di trovare un appuntamento, tutto questo.Ovviamente, niente di tutto ciò accadrà. [en la temporada 5]Matt Duffer ha commentato: “Volevo che il finale della serie fosse lungo quanto un lungometraggio”. “È più probabile che faremo quello che abbiamo fatto qui, che è solo un episodio di 2 ore e mezza.“.

‘Cose più strane | Rimorchio finale della stagione 4 | Netflix

Hanno anche commentato che: “I personaggi saranno già in azione, avranno già un obiettivo e una spinta, e penso che questo darà loro almeno un paio d’ore e renderà questa stagione davvero diversa”, Matt Duffer ha continuato. “Sono sicuro che il riepilogo sarà molto più lungo, sarà come “Il ritorno del re” con tipo otto finali.“.

Leggi  Amichevoli: Arsenal - Chelsea: dove vedere la partita in streaming?

Anche i fratelli Duffer volevano chiarire il destino di Max (Sadie Sink) dopo che il personaggio è caduto in coma e Eleven (Millie Bobby Brown) non ha potuto vederla. Max è vivo, ma “cervello morto, cieco e con tutte le ossa rotte”dissero i creatori.

Lascia un commento