fbpx

Gli abbonati Netflix devono determinare la loro posizione entro il 21 febbraio

Netflix ha già iniziato a contattare i suoi abbonati in Spagna in modo che loro determinare la tua posizione principale entro il 21 febbraio con l’intento di terminare la condivisione dell’account tra nuclei familiari diversi e convertirli in nuovi abbonamenti, una decisione che solleva alcuni interrogativi.

Cosa succederà?

Dopo l’annuncio fatto dall’azienda questo mercoledì 8 febbraio, non c’è stato un “blackout” degli account condivisi. Ma Netflix ha già iniziato a inviare un’e-mail agli abbonati per consentire loro di stabilire la posizione principale del tuo account collegando il dispositivo o l’applicazione a un indirizzo IP e fornisce loro una data: prima del 21 febbraio.

Se vuoi condividere l’account con qualcuno che non vive nella sede principale, spiegano nella loro comunicazione, devi trasferire il profilo o acquistare un abbonamento extra per abbonati.

Le famiglie che hanno a conto ordinario (12.99) o premio (17.99) possono aggiungere rispettivamente uno o due membri extra, per i quali devono pagare 5,99 euro al mese. Avranno il proprio profilo, raccomandazioni personalizzate, nome utente e password.

Gli abbonati extra avranno il proprio account e password, ma il loro abbonamento è pagato dalla persona che li ha invitati a condividere il proprio account Netflix.

[Cómo ver películas y series gratis de forma legal si vas a cancelar tu cuenta de Netflix]

Cosa succede se ho due case?

“Come sempre, gli abbonati potranno guardare Netflix sui propri dispositivi personali o accedere a un’altra TV (ad esempio in un hotel o in una casa vacanza)”, afferma la piattaforma.

Di, abbonati che hanno una seconda residenza o si recano spesso nella stessa posizione, devono aprire l’app Netflix sui propri dispositivi mobili mentre sono connessi al Wi-Fi della posizione principale una volta al mese e poi quando arrivano nella seconda posizione.

Leggi  Guy Ritchie dirigerà "Hercules", remake live-action del classico animato Disney

Perché Netflix vuole chiudere questi account?

Più di 231 milioni di abbonati (Non danno dati per paese), Netflix è il principale servizio di streaming al mondo, seguito da Disney con 220 milioni tra tutte le sue piattaforme. Tuttavia, all’inizio del 2022, iniziarono ad arrivare segnali di stagnazione, con i fondatori dell’azienda, Reed Hastings e Ted Sarandos, che giurarono di “adeguare la struttura dei costi” per soddisfare le loro esigenze. “tasso di crescita attuale”.

L’azienda ha licenziato 300 dipendenti e mesi dopo ha introdotto la pubblicità nel suo servizio (in Spagna questo contratto è di 5,49 euro al mese, contro i 7,99 della tariffa base). Ora fai questo passo avanti. “Ci sono più di 100 milioni di famiglie che condividono i loro accountche riduce la nostra capacità di investire nella creazione di grandi storie con la massima qualità”, spiegano.

Archiviato in Spagna, Netflix, Televisione

Lascia un commento