fbpx

Gerald Fried, compositore di “Star Trek” e dei primi film di Kubrick, muore a 95 anni

Gerardo Frittocompositore di colonne sonore candidato all’Oscar, responsabile in questa sezione dei primi quattro film di Stanley Kubrick, per serie come star Trek (1966-1969) e Proprietà (1977), che gli è valso un Emmy Award, è morto all’età di 95 anni. Lo ha riferito la moglie, riferendo che la causa della morte è stata la polmonite.

Dopo l’incontro Stanley Kubrick in un campo da baseball nel Bronx nei primi anni ’50 e fece amicizia, Fried ha continuato a comporre la colonna sonora di paura e desiderio (1953), Il bacio dell’assassino (1955), L’uccisione (1956) e Sentieri di Gloria (1957).

fritto è stato anche autore della colonna sonora di alcuni classici del cinema di culto COME Mitragliatrice Kelly (1958), L’assassino del pianto (1958) e Io mafioso (1959); e ho avuto modo di lavorare con i registi Larry Peerce Una PatataDue Patate (1964) e La campana di vetro (1979), e anche con Robert Aldrich in L’uccisione di suor George (1968), Che fine ha fatto zia Alice? (1969), Troppo tardi l’eroe (1970) e La banda dei Grissom (1971).

[Todo lo que debes saber de la serie ‘Loki’ para entender ‘Ant-Man y la Avispa: Quantumanía’]

Portano anche le sue melodie distintive come quelle di Isola di Gilligan, Perso nello spazio, Missione impossibile, L’uomo di UNCLE, Emergenza! E Strada dei fenicotteri.

Fried ha lavorato per la prima volta in televisione nella serie star Trek su NBC, per metà della prima stagione, ma ha lasciato il segno con il tema di apertura della seconda puntata, Tempo di Amok e con la colonna sonora Il rituale/Antica battaglia/2a Kroykahche drammatizza una lotta all’ultimo sangue sul pianeta Vulcano tra Kirk (William Shatner) e Spock (Leonard Nimoy).

Nel libro di La musica di Star Trekl’autore Jeff Bond ha descritto la colonna sonora della serie come “un modello di ampolloso pieno di azione, tremendamente percussivo e pieno di esclamazioni di tromba, flauto e trilli di legni, accentuando il martellamento della fanfara degli ottoni”.

Queste composizioni sono state successivamente utilizzate in altri 18 episodi di star Trek e anche dentro Antennista (1996) ed episodi di serie animate come Futurama.

“Ho iniziato a ricevere assegni per I simpson“, ha detto Fried in un’intervista del 2003. “Non ho scritto musica per I simpson. Quello che facevano era quando Bart Simpson si arrabbiava e attraversava il soggiorno o qualcosa del genere, citavano la musica Tempo di Amok“.

Un anno dopo, Fried è stato candidato all’Oscar per Lo fanno gli uccelli, lo fanno le api (1976), un documentario sui rituali di accoppiamento di uccelli e insetti, e ha vinto un Emmy per il suo lavoro nel primo episodio della serie Proprietà (1977).

Quincy Jones era stato assunto per eseguire la composizione musicale per la miniserie, ma con l’avvicinarsi della data di uscita, non ha rispettato le scadenze e alla fine Fried è stato incaricato.

“Per qualche ragione, Quincy è entrato in un blocco e non è riuscito a trovare un tema principale.“, ha detto Fried. “E ne avevano bisogno per la pubblicità. Questo è successo tre settimane prima della premiere. Così mi hanno chiamato e l’ho scritto. cosa finire È stato un onore”.

Fried è stato anche nominato solo per la sceneggiatura dell’ottavo e ultimo episodio della miniserie.

'Star Trek'

“Ci sono state due serie che ho fatto che hanno avuto un impatto ben oltre quello che ti aspetteresti dal luogo e dalle possibilità”, ha detto Fried in un’intervista del 2013. “Una è stata star Trek e l’altro era Proprietà. C’era un’atmosfera che li rendeva speciali e sicuramente più importanti della maggior parte delle serie. Non sono del tutto sorpreso, ma l’enormità di Star Trek è meravigliosa”.

Leggi  Jaadugar: Il film Netflix è basato su una storia vera?

Nato a Manhattan il 13 febbraio 1928, Gerald Fried è cresciuto nel Bronx e ha ereditato il talento musicale dalla famiglia materna, sebbene anche suo padre fosse un musicista. “Era un tipo di persona che poteva sentire e riprodurre qualsiasi tipo di suono”, ha continuato a dire. “Ho studiato con lei e Dato che mi hanno costretto a prendere lezioni di piano, mi sono vendicato diventando il peggior pianista del mondo”..

Il suo amore per la musica è cresciuto dopo essere entrato al New York College of Music and Art, dove gli è stato assegnato l’oboe, che sarebbe stato lo strumento che alla fine avrebbe imparato.

Nel 1948 iniziò un periodo di tre anni come trombettista inglese con la Dallas Symphony Orchestra, dove tornò dopo diversi concerti con la Pittsburgh Symphony Orchestra. Si è anche esibito a New York con The Little Orchestra Society.

Un giorno, Fried stava giocando a baseball nel Bronx quando incontrò un ragazzo che osservò “non era un atleta molto bravo”. Ha incoraggiato i suoi compagni di squadra a far entrare il ragazzo e sono diventati amici. “Si è rivelato essere Stanley Kubrick”fritto ha detto. “Ha scoperto che ero un musicista, ha messo da parte dei soldi e ha realizzato un cortometraggio che in realtà era piuttosto buono”.

[‘Avatar 2’ ya es la tercera película más taquillera de la historia del cine, adelantando a ‘Titanic’]

“Penso di essere stato l’unico musicista che conosceva. Ha detto: “Ehi, Gerry, sai come scrivere e dirigere la musica per i film?” “Certo,” dissi, “lo faccio sempre.” Ho trascorso i successivi tre o quattro mesi andando a circa 20 film al giorno per imparare cosa fare”.

Questo cortometraggio sarebbe Giorno della lotta (1951), quello che li avrebbe aiutati a catapultarli entrambi nel mondo dello spettacolo.

Successivamente, Fried si è recato a Los Angeles e ha lavorato presso Terrore in una città del Texas (1958), interpretato da Sterling Hayden da L’uccisione e scritto sotto lo pseudonimo di Dalton Trumbo; Ha anche composto le colonne sonore per episodi di serie come Squadra M, Carrozza E battello fluviale.

Ha anche partecipato ad altre serie come fumo di pistola, Ben Casey, I miei tre figli, mannix, La suora volante, È quasi ora E Donna della polizia e film come dinosauro (1957), Seppellisco i vivi (1958), Lancia una lunga ombra (1959) e Verde Soylent (1973).

È stato nominato fino ad altre tre volte per l’Emmy, per le sue composizioni per i telefilm Gli amanti silenziosi (1980) e Il guerriero mistico (1984) e per la miniserie Napoleone e Giuseppina: una storia d’amore (1987).

[Muere Richard Belzer, el legendario detective John Munch en ‘Ley y Orden’, ‘Homicidio’ y otras series]

Lascia un commento