fbpx

Flash 2 è già stato scritto mentre è in corso il processo a Ezra Miller

Con Ezra Miller ancora alle prese con le sue preoccupazioni legali, il sequel Il flash è già stato completamente scritto.

È stata una delle soap opera più strabilianti di quest’anno 2022 (e, a priori, non è completamente finita). Le battute d’arresto legali di Ezra Miller non hanno smesso di fare rumore per tutta l’estate e fino agli uffici della Warner. Sebbene l’azienda in rapida evoluzione chiaramente non ne avesse bisogno, si è trovata a dover affrontare le (per dirla chiaramente) imprevedibili scappatelle di una delle sue stelle più importanti. entrambi hanno investito Animali fantastici e – soprattutto – nel DCEU, Ezra Miller ha senza dubbio fatto sbavare tutti i suoi collaboratori.

Alla fine, dopo alcune scuse pubbliche e un ritorno alle riprese, tutto sembrava essere tornato alla normalità per l’attore. Una situazione sbalorditiva per molti, ma ancora vera, come se la Warner avesse pregato così tanto perché la loro Il flash non essere sabotato che qualcuno abbia risposto loro. Tuttavia, la giustizia ha finito per mettersi al passo con Ezra Miller per almeno uno dei reati di cui è sospettato. Mentre l’attore rischia ventisei anni di prigione per il suo processo, la Warner continua a predire il futuro del suo personaggio.

Abbastanza veloce per sfuggire alla legge

Nonostante i tre piani presi in considerazione Il flash in caso di prolungata interferenza dell’attore, la Warner era probabilmente sollevata di poter fare affidamento sull’opzione più semplice e di non dover licenziare Miller dalla produzione del film o cancellarlo del tutto. Considerando l’importanza nella continuità del DCEU del lungometraggio, e il suo budget di 200 milioni di dollarisembrava inimmaginabile sacrificare tutto, anche vista la gravità della situazione per l’attore.

Leggi  La sete di potere della famiglia Roy ritorna

In tal modo, Il flash dovrebbe ancora uscire bene entro il 2023, dopo adamo nero e Shazam! La rabbia degli dei. I piani esatti di David Zaslav e Warner rimangono molto nebulosi e nessuno sa come si adatteranno a tutte le loro disavventure per organizzare il loro universo supereroistico in futuro. Tuttavia, sappiamo già che le avventure dell’uomo più veloce del mondo non dovrebbero fermarsi così presto, con o senza Ezra Miller, da Il lampo 2 è già completamente scritto. L’arlesiano dei primi non avrà sicuramente scoraggiato nessuno.

Black Adam: fotoLa Warner si affida prima a lui

In un recente articolo di Il giornalista di Hollywoodè stato così annunciato che David Leslie Johnson (sceneggiatore dei due Aquaman) si sarebbe già incaricato di scrivere una prima sceneggiatura. Informazioni che non sono insignificanti, perché fa intravedere la rigida volontà della Warner di non lasciarsi più rallentare o ostacolare dal corso degli eventi. Insieme a Il flash finito, possiamo anche immaginare che la compagnia possa aver finalmente finito con il suo turbolento attore e ora stia accelerando le cose, indifferente al destino di questo.

Fino a quando non si saprà di più, sia sul destino di Ezra Miller che sul destino del suo personaggio, Il flash è ancora prevista per il 21 giugno 2023.

Lascia un commento